Home / News / Angelica De Rosa e la ricerca di nuove frequenze
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Angelica De Rosa, 432 Hz, 2013, mordente e china su cartone vegetale, cm 36x51

Angelica De Rosa e la ricerca di nuove frequenze

Stile Arte intervista Angelica De Rosa, vincitrice del secondo premio, sezione pittura, categoria giovani artisti, della quinta edizione del Premio Nocivelli

 

Iniziamo con una breve scheda anagrafica, come se leggessimo una carta d’identità. Sotto il profilo della produzione artistica può immediatamente specificare il suo orientamento stilistico ed espressivo?

 

Angelica De Rosa, nata a Segrate (Mi) il 12 maggio del 1990. Attualmente iscritta al secondo anno del biennio specialistico di pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. Potrei dire che il mio orientamento stilistico ed espressivo si avvicina all’astratto informale, anche se non mi sento di rientrare in una categorizzazione precisa.

 

Nell’ambito dell’arte, della filosofia, della politica, del cinema o della letteratura chi e quali opere hanno successivamente inciso, in modo più intenso, sulla sua produzione? Perché?

La mia produzione artistica si situa sempre in un contesto di continuo apprendimento. Credo che il bello dell’arte sia la sua capacità di fondersi con la vita così da riuscire a cogliere nel quotidiano o nelle esperienze apparentemente lontane dall’ambito artistico, spunti di riflessione, come può essere la scoperta delle tecniche di canto armonico o l’esperienza di un bagno di Gong. L’importante è essere in grado di cogliere il filo rosso che unisce tutte le cose. Ovviamente credo anche che per un artista sia indispensabile conoscere gli eventi che hanno caratterizzato la storia dell’arte. Ritengo che la lettura degli scritti degli artisti possa essere molto stimolante perché permette di essere al corrente delle riflessioni e dei pensieri che hanno accompagnato la produzione artistica che si è sviluppata fino ai nostri giorni.

Può analizzare nei temi e nei contenuti l’opera da lei realizzata e presentata al Premio Nocivelli, illustrando le modalità operative che hanno portato alla realizzazione?

Mi è capitato più volte di riflettere sulla trasposizione linguistica di un messaggio enunciato con un altro elemento espressivo, come la pittura. Sono arrivata alla conclusione che una didascalia troppo dettagliata e approfondita da parte dell’autore non solo non sia così necessaria, ma talvolta giunga addirittura a nuocere l’esperienza di fruizione in quanto può arrivare a precludere la possibilità allo spettatore di vedere l’opera con i propri occhi e lo costringe a basarsi esclusivamente su ciò che legge. In questo modo chi osserva non percepisce più attraverso la propria sensibilità e la comunicazione attraverso l’immagine si perde. La spiegazione scritta prende il posto dell’opera e il dipinto ne diventa solo un misero supporto. Credo che solo il titolo sia l’elemento necessario che aiuta a rispondere alla domanda dello spettatore che osserva. Il titolo arricchisce l’opera in quanto fornisce la chiave di lettura, in questo caso 432 Hz.

 

Indirizzi di contatto

angelica@air-tel.it

 

IL REGOLAMENTO, IL MONTEPREMI E LE OPPORTUNITA’ OFFERTE DAL NUOVO BANDO DEL PREMIO NOCIVELLI. CLICCA QUI SOTTO

http://www.premionocivelli.it/home.pag

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA MI PIACE

 

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Trasparenze e luci fotografiche dell’eros negli acquerelli di Steve Hanks. Il filmato

Schad: Il ritratto “romano” dell’amante, Fornarina del Ventesimo secolo