Home / News / Sacerdote compra per poco un quadro: è un Van Dyck
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Sacerdote compra per poco un quadro: è un Van Dyck


van dick

Una bella storia posta-natalizia viene dal Regno Unito. Un sacerdote cattolico che dirige un comunità alloggio, nota, nella bottega di un antiquario, un bel dipinto. Alla base della cornice sta scritto Antony Van Dick, ma all’inizio pensa che questa sia soltanto una bella copia, bocciata, come originale, da commissioni d’esperti. Capita spesso. Per quanto coperto da una vernice finale ormai ossidata, ciò che appare dal film pittorico è il segno di una vitalità espressiva e di una sicurezza della pennellata che difficilmente i pur bravi copisti riescono a conferire alla tela. Ecco allora i primi dubbi positivi. Che sia un’opera sottovalutata o non studiata a sufficienza? Comunque sia, è buona pittura. Padre Jamie dà fondo ai propri risparmi e decide di acquisire il quadro per 400 sterline. . Da quel momento in poi una serie di circostanze provvidenziali  portano il sacerdote prima in contatto con una regista che stava girando un documentario su Van Dick e con il suo consulente artistico, poi ecco il conseguente incontro con la presentatrice di un programma di successo, nel Regno Unito, Antiques Roadshow. prodotto e girato, ormai da trentasei anni dalla Bbc. Fiona Bruce, la conduttrice, convide le ipotesi del sacerdote. L’opera viene avviata alla pulitura, con la rimozione della vecchia vernice finale, che ottunde i colori. Dal restauro conservativo, emerge un ritratto splendido, vibrante.

VanDyckparticolare

Così si cerca uno dei maggiori esperti mondiali maggior esperto di Van Dyck, Christopher Brown, al quale sarà affidato il compito, di esprimere la propria diagnosi davanti al pubblico televisivo.  Il risultato? Un quadro comprato per 400 sterline diviene, all’improvviso, un autentico Van Dyck la cui stima base si attesta ttorno alle 400000 sterline.

Padre Jamie MacLeod, che gestisce,appunto, una casa rifugio nel nord Derbyshire, ha detto che ora sta progettando di vendere il pezzo dall’artista fiammingo del 17 ° secolo per acquistare nuove campane della chiesa. Il ritratto, comprato in un negozio di antiquariato di Cheshire, è il dipinto più prezioso identificato in 36 anni di storia dello show. Van Dyck fu il pittore di corte in Inghilterra sotto il re Carlo I ed è considerato uno dei maestri dell’arte del 17 ° secolo. Il dipinto è un ritratto di un magistrato di Bruxelles, che si ritiene sia stato completato come parte della preparazione dell’artista per un lavoro del 1634 che mostra sette magistrati.

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE”

x

Ti potrebbe interessare

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista

a pornopitocchetto

Che fai, ragazza con quella mano? Il Porno-Pitocchetto e dintorni nel Settecento contadino