Home / 2017 / febbraio / 08

Archivi giornalieri: 8 febbraio 2017

Lo sai perchè: Leonardo decide di diventare vegetariano? La risposta nell’articolo

a asinello

Siamo certi che Leonardo da Vinci fosse vegetariano, grazie a una lettera dell'epoca. E questo non per motivi medici o speculazioni intellettuali legate alla salute, ma per pieno rispetto di quei piccoli fratelli, ai quali un giorno sarebbe stato attribuito un ruolo paritario, nel rispetto alla vita. Quindi una scelta puramente etica. La vita appartiene ad ogni creatura, pensava evidentemente Leonardo, e a Dio. Nessuno può toglierla agli altri.  La testimonianza ineccepibile della pratica vegetariana in Leonardo è conservata in una lettera inviata da terre lontane

Leggi Articolo »

Il Potere, La Gnosi, la Donna e l’Armatura nelle opere di Franco Venanti

a venanti copertina

In un’epoca tecnologica sempre più avanzata, omologante e contrassegnata dalla perdita di un’identità che si sente sfuggire fagocitata dai ritmi dell’informatica contemporanea, nonché dall’alienazione dell’individuo e suo divorzio dal tessuto sociale, Venanti continua a narrare la realtà – nella maggioranza dei casi entro parametri figurativi - con una successione di impressioni e divagazioni, sconfinando perlopiù nel sogno e nella scomposizione dei particolari. La sua opera si potrebbe configurare come uno straordinario laboratorio d’idee controcorrente, da una parte densamente impregnato di realismo magico, dall’altro squisitamente rinascimentale, tra riviviscenza gotica e simbolismo immateriale, ascrivibile ad uno stile fluido e soprattutto appartenente alla sfera dell’ineffabile

Leggi Articolo »

L’arte di Pigcasso, il maialino “pittore” salvato dal macello. Qui il video

Senza titolo-2

In questo simpatico video scopri come dipinge il maialino artista più famoso del mondo.Il pennello quasi sempre in bocca, intinto nel colore, e i rapidi movimenti del capo, per tracciare sulla candida tela, vivaci e colorati segni. Così il maiale "artista" produce le sue opere, sempre più ricercate da appassionati, da animalisti ma anche da galleristi inglesi. E pensare che il destino della scrofa Pigcasso,sarebbe dovuto essere ben diverso. Il maiale in questione, infatti, era destinato al macello. La sua attuale padrona,Joanne Lefson, vedendo lo stato di degrado dell'allevamento in cui era prigioniero il povero animale, decise di salvare la bestia da morte certa

Leggi Articolo »

I dolori del giovane Lorenzo Galuppo, tra testo e contesto

a galuppo copertina

"Non mi identifico con uno stile effettivo - dice Lorenzo Galuppo, la cui opera è stata premiata al Nocivelli e collocata al terzo posto della sezione pittura - ho poca esperienza e ancora tanto da sperimentare. Ma se dovessi dire che linguaggio preferisco in generale, direi il concettuale. Al di là della definizione che Joseph Kusoth ci fornisce di tale genere, descrivendo il concetto come un'entità atarassica ed austera, capace di discernere l'idea dalla bellezza estetica, trovo che anche il figurativo possa trasformarsi in un segno esprimente simboli come una metafora concettuale. nell'immagine finale di un prodotto; ogni linguaggio è prediletto se risponde all'esigenza espressiva.

Leggi Articolo »