Home / 2017 / marzo / 08

Archivi giornalieri: 8 marzo 2017

Fabien Queloz, la donna soggetto veste anche così. Il video

a nudo 2

Ciò che caratterizza le foto di nudo, realizzate da Fabien Queloz, soprattutto quelle degli ultimi anni, è il superamento delle consuete immagini di nudo artistico a favore di un lavori su volumi non reticenti. Ossia. La nudità delle sue modelle è spesso estrema; eppure il fotografo riesce sempre a mantenere le immagini al punto meraviglioso in cui la veduta si affaccia sul precipizio dell'hard, senza mai caderci

Leggi Articolo »

Sbrigliare la fantasia. I fantastici giochi creativi del russo Vladimir Kush. Il video

a vladimir

Sviluppare la creatività, coltivando la capacità di trasfigurare poeticamente il reale, coltivando la speranza ed evitando di macerarsi nel pessimismo. Vladimir Kush ci offre questa dimensione e un piccolo insegnamento. A volte il vero ha un'anima diversa. Basta saperla cogliere. La fantasia è stato il mezzo attraverso il quale Vladimir ha superato tante difficoltà. La sua storia? E' nato in Russia, in una casa di legno, vicino a Mosca, nella foresta-parco Sokolniki. All'età di sette anni Vladimir iniziò a frequentare un corso di pittura. Venne ammesso, a 17 anni, alla scuola d'arte e artigianato di Mosca, ma, un anno dopo, fu reclutato dall'esercito. Il comandante dell'unità si accorse delle sue capacità nel disegno e decise di utilizzarlo per la stesura di manifesti propagandistici a vladimir 1

Leggi Articolo »

Orgoglio donna. Giovanna Garzoni, single indomita e campionessa di pittura del Seicento. La storia, il video delle opere

a giovanna garzoni ciliegie

Fu anche soprannominata "Giovanna casta" perchè non nascose mai la scelta di rimanere vergine per servire, in questo modo, la pittura, non legandosi minimamente ad alcun uomo. Una ricerca di pace, attraverso un voto, che la sottraeva ai tumulti del cuore e della carne. Al di là della lettura scientifica del quadro che rappresenta i fichi e il cervo volante, dobbiamo ricordare che i fichi stessi stavano a significare, nella simbologia, il sesso femminile mentre il cervo volante ha sempre avuto una connotazione demoniaca legata al maschile. Il rifiuto della tentazione o l'inesorabile cedimento a colui che divora? a giovanna garzoni

Leggi Articolo »

Come viene plasmata una scultura tradizionale in argilla

a scultura

L'artista ama il proprio soggetto. Od esercita il sentyimento inverso, che comunque accende l'anima. Per quanto possano differire i giudizi sul troppo finito o sull'abbozzo, osserviamo qui, comunque, come una categoria che non appartiene al giudizio, ma all'osservazione, il lavoro su una scultura d'argilla che viene plasmata, fino ad ottenere i minimi dettagli fisionomici ed espressivi

Leggi Articolo »