Home / 2017 / maggio / 03

Archivi giornalieri: 3 maggio 2017

Dimentica sul taxi a Parigi un Fontana da 1 milione e 500 mila. Le indagini

a fontana

E' successo a Parigi e lo riferisce ampiamente le Figaro. Un passeggero distratto da una fitta conversazione al telefonino sarebbe sceso dal taxi, pagando al volo. Essendo molto impegnato nella conversazione, si sarebbe dimenticato nel bagagliaio un quadro dell'italiano Lucio Fontana, per un valore stimato di circa un milione e mezzo di euro. L'uomo, che ha diverse opere importanti perchè discende da una famiglia di storici galleristi, si sarebbe della disastrosa disattenzione, soltanto il giorno successivo ai fatti. Ora la polizia del primo distretto parigino sta cercando di stabilire quale fosse il taxi, ipotizzando anche l'ipotesi di furto, probabilmente per poter disporre della possibilità di indagare

Leggi Articolo »

Ronald Martinez, la purezza della luce, la forza dell’oscurità. Ricordando il Barocco

a copertina

Il fotografo francese lavora al buio, utilizzando solo una fonte di luce che taglia la scena da sinistra a destra, in grado di produrre straordinari effetti in chiaroscuro, senza successivi interventi in post-produzione. Più che fotografare, Martinez sembra quindi ridisegnare l’immagine con la luce; le sfumature delineano i contorni dei corpi e fanno emergere i toni della pelle, creando scenari contraddistinti da una vera e propria forza estetica e da una delicata ricchezza sensoriale

Leggi Articolo »

Come disegnare così un cucciolo di Golden Retriever. Il video, la tecnica, i prodotti

a cane

Heather-Rooney è una disegnatrice di fama mondiale, che tanto deve alla propria tecnica, tanto a internet. Heather offre un approccio sentimentale alla realtà, proprio negli anni in cui soltanto il male sembra fare notizia. Ma, come ben sappiamo, non è così. Ed ecco personaggi celebri o gli affetti di casa. Come questo splendido cucciolo, Sierra, un Golden retriever, quando aveva otto mesi. "Dopo il primo ritratto disegnato nella mia classe del liceo artistico, mi si sono affezionata alla sfida del disegno fotorealistico e iperrealista per la meticolosa attenzione al dettaglio che richiede. L'impegno elevato mi ha indotto a continuare la mia ricerca tecnica e a migliorare gli esiti delle opere"."Al college - prosegue la disegnatrice - ho trascorso la maggior parte del mio tempo libero disegnando ritratti con la matita colorata. Essendo divenuta poi grande nell'era dei social media in crescita, ho deciso di condividere i miei lavori. Oggi i miei video superano 1 milione di visualizzazioni e ho 1 milione di abbonati

Leggi Articolo »