Home / 2017 / agosto

Archivi Mensili: agosto 2017

Meravigliosi carillon, antichi automi che suonano al Museum Speelklok. Il video

Suoni armoniosi e movimenti spettacolari erano una rarità, nel passato. Così, per comprendere l'impressione che dovevano suscitare questi carillon, orologi musicali, pianole automatizzate e organi di Barberia, dobbiamo cancellare tv, radio e cd per immergerci in atmosfere con pochi elementi di svago. Meraviglioso era il suono. Magico. Tuttora. Accompagnato dal movimento di piccoli automi o dal getto dipinto di antiche fontane. Un grande contenitore dedicato a queste scatole e cassoni delle meraviglie è il Museum Speelklok (già Museum Van Speelklok tot Pierement) a Utrecht in Paesi Bassi. Grazie anche a restauri accurati, gli strumenti musicali, automatizzati con sistemi meccanici, suonano ancora ed è possibile sentirli, durante le visite guidate

Leggi Articolo »

Cosa c’è nell’angolino più distante dei quadri impressionisti? Blow-up. Sorpresa. Anzi, sorpresi

Torno alle marine impressioniste. Se facessimo ingrandimento d'ingrandimento, cosa potremmo scoprire poco al di là di una duna lontana? Un omicidio? Ma no, cerchiamo di essere meno noir, meno esistenzialisti e più rosa-rosae. Ecco cosa vedeva Paulette Bardy tra le dune di sabbia di Monet e degli impressionisti. Uno sguardo imprevisto, il suo, che abbassa un po' il registro altissimo - come il cielo - dei pittori di marine

Leggi Articolo »

Tutti i segreti della cappella di Ronchamp di Le Courbusier spiegati in 5 magnifici minuti

Situata a Ronchamp, non distante dalla città di Belfort, Notre-Dame du Haut è considerata uno dei capolavori dell'architettura contemporanea. Realizzata dall'architetto Le Corbusier secondo i canoni dell'architettura brutalista, l'opera è di un'immane potenza e presenta soluzioni di grane effetto e suggestione. Il lavoro alla stesura del progetto iniziò nel 1950. Quattro anni dopo - il 4 aprile 1954 - venne collocata la prima pietra. In poco più di un anno fu conclusa - 20 giugno 1955 - e aperta al culto, mentre fu consacrata l'11 settembre 2005

Leggi Articolo »

La biancheria intima del periodo vittoriano al ‘900 nelle foto d’epoca. Video

Le immagini antiche di lingerie e modelle furono realizzate, come dimostrano gli elementi stilistici delle sottovesti e delle acconciature, in un periodo compreso tra la seconda metà dell'Ottocento e gli anni Venti. Non si trattava certamente di foto per cataloghi, ma di immagini destinate a fornire spunti visivi all'immaginario erotico maschile. Fotografie osé che molti fotografi smerciavano sottobanco, con buone possibilità di guadagno poichè le stampe potevano essere realizzate in serie. Sotto il profilo temporale, possiamo notare che la lingerie più antica è molto pesante e decorata, mentre quella degli anni Venti è caratterizzata da una maggior leggerezza e diviene più succinta. Con il taglio corto dei capelli segnala l'avvento di una donna sempre giovane e sportiva

Leggi Articolo »

Le Corbusier: Ville Savoye, Poissy (1928-31) spiegata dallo storico Bucci. Il video

Una bella lezione, agile e rapida, e per questo molto efficace - è tenuta in questo video dal professor Federico Bucci, docente del Politecnico di Milano, sull'architettura contemporanea. Questo viaggio rapido ci consente di inquadrare i principali fenomeni del Novecento legati a una svolta del modo di progettare e di costruire, tra nette cesure con il passato e l'acquisizione di suggestioni dell'arte d'avanguardia

Leggi Articolo »

Farfalle di carta, come realizzarle in un attimo. Il video tutorial

Non siamo di fronte agli origami, che richiedono piegature senza tagli, ma ad un simpatico e facile lavoro per realizzare elementi decorativi, con semplicità e rapidità, magari con l'intento di giungere alla sorprendente tecnica orientale. Un lavoro ottimo anche sotto il profilo dell'esercizio della mobilità fine nei bambini e negli anziani, che non devono perdere uno stretto collegamento tra mente e mani. Il video ci mostra quanto siano poco complesse le piegature e quanto carino sia il risultato. E perchè non trasformare una stanza in un prato d'inizio estate, attraversato da tanti voli colorati?

Leggi Articolo »

Caroline Bonaparte, storie e ritratti della “sorellina ribelle” di Napoleone

Ajaccio, con una mostra, ha esaminato il ruolo di questa donna - un tempo ritenuta soprattutto "capricciosa", ma in realtà dotata di una forte personalità e di idee ben chiare - come promotrice di arti, di concerti, di manifatture. Moltiplicando le commissioni dei ritratti ai più grandi maestri del suo tempo - Gérard soprattutto, ma anche Isabey, Vigée Le Brun, Ingres - Caroline si propose di diffondere la propria immagine in prospettiva della politica dinastica. Questa giovane donna si circonda di musicisti e designer, riformulando gli interni delle sue residenze di Parigi

Leggi Articolo »

Tele dipinte di 17 metri, sculture e video. L’immaginario di John Russel. Video

DOGGO è il titolo della prima mostra istituzionale dell'artista John Russell al di fuori della Gran Bretagna. L'esposizione svizzera di Kunsthalle Zürich presenta sei dipinti recentemente realizzati, tutti lunghi tra i 8 e i 17 metri, e appositamente adattati allo spazio galleria. L'allestimento comprende anche nove nuove sculture, una serie di disegni e una pellicola di lungometraggio di recente produzione. La mostra è accompagnata da DOGGO, il nuovo libro di John Russell pubblicato a Miami. Le opere mostrate a Kunsthalle Zürich, come la maggior parte delle attività di Russell, sono difficili da inserire in una classificazione. Lo spettatore ne è sopraffatto. John Russell - nato nel 1963 - vive e lavora a Londra

Leggi Articolo »

Figli d’arte – Come dipingeva Lucien Pissarro, figlio del grande Camille. Il video

Ha visitato la Gran Bretagna per la prima volta nel 1870, durante la guerra franco-prussiana. Era molto attratto dall'Inghilterra. Dopo essere rimpatriato, tornato successivamente, si trasferì oltremanica, si sposò nel 1892 e l'anno successivo ebbe una figlia, Camille Pissarro Orovida, che sarebbe anch'essa diventata artista. A partire dal 1894 ha coniugato il proprio amore per i libri e per l'illustrazione nell'Eragny press fondata con la moglie

Leggi Articolo »

Lo storia degli amanti di Teruel che si danno la mano nel viaggio eterno

Lo stile gotico ripreso negli anni Cinquanta crea un effetto che oggi ci appare piuttosto kitsch. Ma se il fine era quello di creare un'emozione, lo scopo è stato raggiunto. Le due statue di uomo e donna che, distese sul sepolcro, si tendono la mano in una tensione all'unità amorosa che resta come fremito eterno, dopo la morte, furono realizzate dallo scultore Juan de Ávalos nel 1955, in un mausoleo aggiunto all'edificio della chiesa di Teruel, in Spagna

Leggi Articolo »