Home / 2017 / settembre (pagina 18)

Archivi Mensili: settembre 2017

Anni Venti, per sedurre una signora falla sentire una Dama del Settecento. I disegni erotici déco di Barbier

George Barbier (Nantes, 1889 – Parigi, 1932) fu un grande interprete della moda francese, soprattutto negli anni del primo dopoguerra, in cui si affermava l'arte déco. Oltre a disegnare abiti fu un un valente pittore, illustratore, designer di gioielli, umorista e scrittore di testi. Fece anche l'attore del cinema muto, in ruoli secondari, e disegnò gli abiti di Rodolfo Valentino nel film Monsieur Beaucaire del 1924. Tra le illustrazioni librarie si segnalano, in campo erotico quelle de Le relazioni pericolose (Les liaisons dangereuses), notissimo epistolare di Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos del 1782. Ad esso appartengono buona parte delle tavole molto decorative contenute in questa pagina. Da notare il fatto che, negli anni Venti, si assistette a una grande ripresa di moduli settecenteschi, assunti per il valore altamente decorativo. Sotto il profilo tecnico, per ottenere colorazioni piatte, utilizzò soprattutto il pouchoir o stencil, cartoncini ritagliati che gli servivano come silhouettes a barbier 8

Leggi Articolo »

Ultime ore, fai l’offerta da qui all’asta Catawiki. Quadro di Dario Fo, tela di 4 metri

Certamente i dipinti del premio Nobel , valutati, in queste dimensioni, da Catawiki attorno ai 4mila euro, sono destinati a salire nelle quotazioni - tenendo conto di più fattori concomitanti e dell'importanza mondiale del maestro. L'opera, se tesa su un muro, ha un impatto straordinario. Partecipare all'asta è facilissimo e non ha costi. Clicca sul link sotto, guarda bene il quadro nei particolari e fai la tua offerta. E non perderti ogni giorno Stile arte che ti segnalerà i grandi affari delle giornata.

Leggi Articolo »

L’artista che progetta giochi interattivi di carta. Splendidi e incredibili. Video

Nato nel 1967 nella prefettura di Toyama, Nakamura ha un lampo di genio a 27 anni quando vede il libro "Paper Craft Craft Techniques Encyclopedia". Da quel giorno pensa ad origami nuovi. Li progetta. li realizza. Si esercita per avere il pieno dominio della carta, non solo nelle pieghe, ma come potenziale, piccola fonte di accumulo di energia cinetica. Vuole che le sue sculture di carta si muovano. Che il fruitore possa interagire con esse, senza aggiunte tecnologiche. Solo carta

Leggi Articolo »

All’asta in ottobre a partire da 20 milioni la villa in cui morì Picasso. Tutte le foto

Due ettari di parco, 800 metri d'edificio, due piscine e un campo di tennis costituiscono l'emblema vincente dell'artista-dominatore del Novecento. Dispone complessivamente di 35 stanze, di cui 10 camere da letto, otto stanze da bagno; la proprietà dispone anche di una spaziosa una dependance per gli ospiti. La villa, che ai tempi di Picasso era chiamata "mas de Notre Dame de vie, è stata posta in vendita a 220 milioni di dollari, nel 2013, da un mercante d'arte belga che la acquisto' nel 2008 a una cifra che, secondo indiscrezioni, oscillava tra i 13 e i 16 milioni di dollari

Leggi Articolo »

Che ne pensate del ruolo delle donne nelle opere di Allen Jones? Il video

Se tutti, eroticamente, possiamo avere immaginazione più accesa, rispetto a particolari del corpo o all'abbigliamento dell'altra/o, il feticista focalizza esclusivamente l'erotismo su un particolare ossessivo. Pertanto l'arte di Allen Jones (Southampton, 1º settembre 1937), noto scultore e artista pop britannico, che vive e lavora a Londra, non può essere definita feticista, in senso stretto. Le sue sculture evocano donne molto provocanti, in abiti succinti, con intensi richiami sessuali uniti a una grande compostezza. Ma sono prive di sottolineature ossessive. Lo furono, invece, le opere che Jones presentò alla mostra di sculture erotiche, come Sedia, Tavolo e Appendiabiti (1969), incentrata sulla furniphilia: i suoi soggetti femminili si trasformano in elementi di arredo umani

Leggi Articolo »

Jeanne e Modigliani: amore, pittura e morte come un colpo di fulmine

Un legame molto intenso, una grande storia d'amore e di pittura che va oltre la morte. Jeanne Hébuterne, divenuta poi artista e compagna di Modigliani, è nata Meaux , in Seine-et-Marne , in Francia , il 6 aprile 1898 ed morta suicida a Parigi , il 25 gennaio 1920, a 21 anni. Le quotazioni dei disegni e dei dipinti di Jeanne Hebuterne

Leggi Articolo »

Va all’asta il Castello delle fate. Con 50 euro si diventa comproprietari

Uno splendido castello francese del Quattrocento - o quanto resta di esso - in vendita all'asta. Tra chi ha messo gli occhi sulla struttura anche i dirigenti di un'associazione che propone al pubblico di diventare comproprietario dello storico edificio di Saint-Vincent-le-Paluel, un comune francese di 284 abitanti situato nel dipartimento della Dordogna, nella regione dell'Aquitania. Ma se qualcuno di voi fosse nelle condizioni d'economia e d'animo di fare un bel colpo di testa, ecco, il prezzo non è altissimo. Dovrebbe infatti assestarsi sui 250mila euro. L'appuntamento per aggiudicarselo è al TGI di Bergerac, il 21 settembre 2017

Leggi Articolo »

Le sposine spudorate, con abiti da nozze, nel disegno d’autore e nelle incisioni antiche

Dagli antichi canti epitalamici, che celebravano, nel giorno delle nozze, le virtù erotiche o le furibonde sorprese per i neo-sposini a un'ampia letteratura popolare che si diverte a raccontare gesta boccaccesche, in parte vere, in parte molto romanzate, che nascono dalla contraddizione tra gli istinti e il giuramento di eterna fedeltà, davanti a un altare. Ma ciò che sta di sacrale e di puro negli abiti candidi o comunque ipertrofici e principeschi del giorno delle nozze - quanto la trasparenza dei veli, ispira a molti ipensieri spudorati. Così è accaduto, a partire dall'Ottocento e per tutto il Novecento che gli istanti proibiti dei giorni delle nozze siano stati disegnati o dipinti da ottimi artisti. Nella pagina vediamo tavole di Deveria, di Poulton di Suzanne Ballivet, che, in un'immagine hard, ma molto femminile,evoca a colori, il momento in cui finalmente, anche su una poltrona, il primo rapporto ufficialmente coniugale viene consumato con il massimo desiderio

Leggi Articolo »