Home / Aneddoti sull'arte / Van Gogh, il sesso e le donne. La sua storia con la vergine innamorata di un altro (1a puntata)
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Van Gogh, il sesso e le donne. La sua storia con la vergine innamorata di un altro (1a puntata)

 

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

a nudo copertina

Introverso, estremamente tormentato,con difficoltà di rapporti con gli altri e un’acuta, dolorosa intelligenza, Vincent Van Gogh (1853-1890), nell’adolescenza e nella prima giovinezza ha un aspetto attraente. Gli occhi chiari, il viso elegante, anche se spesso caratterizzato da quello sguardo fisso, da quell’orientare la messa a fuoco in un punto che sembra stare al di là dell’orizzonte. La sua precocità e acutezza, a scuola diventano disvalori. E lui, primogenito molto amato e seguito dai genitori, si trova all’improvviso al centro dell’ostilità scolastica.

Per questo, il suo profitto non è dei migliori e lui si trova a studiare da solo argomenti più profondi, ma a non prestare molta attenzione alle lezioni. Questa difficoltà induce lo zio antiquario, Vincent, detto Cent, a consigliare ai familiari un futuro diverso per il ragazzo. Il mercato dell’arte può rivelarsi redditizio. Gli acquisti di beni d’arte aumentano, quanto l’offerta di opere da parte dei pittori. Così zio Cent, nel 1869, pensa generosamente di raccomandare il nipote alla casa Goupil, alla quale aveva venduto il proprio negozio all’Aja. Vincent ha sedici anni e prende il lavoro come una liberazione dagli obblighi scolastici e un’avventura che può assecondare i propri interessi intellettuali. Infatti studia libri d’arte, visita mostre e musei. E’ lontano dalla famiglia, ma frequentemente incontra l’amatissimo fratello Theo e avvia una corrispondenza stretta, che proseguirà fino alla morte. Dopo qualche anno, nel 1873, viene trasferito alla filiale delle gallerie Goupil, a Bruxelles e, nel maggio dello stesso anno, a Londra. Qui vivrà una vicenda d’amore che produrrà effetti devastanti. Dopo aver preso alloggio in un’abitazione con numerosi inquilini, il commesso-gallerista decide di trovare un posto più bello e tranquillo. Trova stanza da un immigrata francese, la signora Loyer. La casa della signora Loyer è ariosa, ordinata, elegante. E, nella stessa casa vive Eugenie, la figlia della signora Loyer, che ha vent’anni e che vediamo qui sotto in un’immagine scattata diverso tempo dopo, quando il suo volto aveva perso la dolcezza della prima gioventù.

a eugenie loyer giusta

Vincent a 19 anni

Vincent a 19 anni

Vincent è incantato da Eugenie; bionda, con gli occhi chiari, i capelli pettinati a boccoli, la figura flessuosa, una grande eleganza nel portamento. Nella casa delle Loyer, edificio al quale Van Gogh dedica il disegno, qui sotto

a eugenie casa

tutto sembra degno di meraviglia. Il futuro artista osserva anche lo splendido rapporto, di dolcezza, confidenza, amicizia e condivisione, che esiste tra la madre e la figlia. Adora quelle due donne, mentre cicalecciano, mentre si scambiano affetto e cortesia. Eugenie dà confidenza al giovane amico. Totalmente incantato, Vincent decide persino di non tornare dai proprio genitori, per festeggiare il Natale, ma di condividere la grande festa con Eugenie e la madre. Non possiamo conoscere cosa avvenne in quei giorni, ma Vincent dovette sentirsi profondamente legato, nell’incanto natalizio, a quella ragazza. Successe qualcosa, tra loro? Vincent non ne parlò con nessuno, nemmeno con Theo. Ma nei mesi successivi lui si dichiarò o pretese che Eugenie ufficializzasse il loro legame segreto. Lei gli rispose che era già fidanzata con un precedente inquilino. Vincent si fece insistente e molesto perchè, con tutta probabilità, qualcosa tra i due c’era stato. E fu così insistente che la madre di lei, per tutelare l’onore della figlia, lo caccia dalla stanza. Per Vincent è un trauma insormontabile. E’ innamorato di Eugenie.

a nudo copertina
Caduto in una crisi depressiva, chiede e ottiene di essere trasferito a L’Aia.Da questo momento inizia a trascurare il lavoro. Poi pensa di tornare a Londra. Evidentemente l’immagine di Eugenie lo tormenta. A Londra, nel luglio 1874, viene ospitato dalla sorella Anna. Forse cerca di vedere Eugenie.

La sorella Anna

La sorella Anna

E’ tormentato, cerca requie nella religione. Nel maggio del 1875 viene trasferito alla Goupil di Parigi, ma il rendimento è disastroso. Tutto precipita dopo il Natale del 1875, quando senza preavviso, ai datori di lavoro, decide di andare a trascorrere il Natale a casa, con i genitori. Ha bisogno d’amore. Un bisogno d’amore che non lo abbandonerà mai. L’anno successivo perde il lavoro. E per lui inizia il periodo di scardinamento. Torna a Londra ancora. nell’aprile del 1876 e raggiunge il sobborgo di Ramsgatedove dove lavora come supplente nella scuola del signor Stokes, ricevendo in cambio soltanto vitto e alloggio. Successivamente prosegue l’insegnamento a Isleworth, dove la scuola si è trasferita: qui collabora anche con un pastore metodista che gestisce un’altra piccola scuola. E in ottobre pronuncia il suo primo sermone.
Tornato in famiglia per Natale, viene dissuaso dai genitori, spaventati dalle sue condizioni psicofisiche, dal ripartire per l’Inghilterra. (CONTINUA)

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video