Home / 5 cose da sapere su / 5 cose da sapere su Veronese
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Venere e Marte, particolare, 1560 - c. 1580
Venere e Marte, particolare, 1560 - c. 1580

5 cose da sapere su Veronese


Autoritratto di Paolo Veronese,

Autoritratto di Paolo Veronese,

Ecco le 5 cose da sapere su Veronese:

1 – Paolo Caliari, detto il Veronese,nasce a Verona nel 1528.  Figlio di un  Gabriele scalpellino.  V. si firmò Caliari per la prima volta nel 1555.  Morì a Venezia, 19 aprile 1588

2- Fu discepolo e aiuto di Antonio Badile; nel 1566 sposò la figlia del maestro, dalla quale ebbe 5 figli che gestiranno, insieme al fratello di Paolo, Benedetto, l’attività di Bottega

3 – Gli inizi furono all’insegna del manierismo romanista ed emiliano, influenzato da Giulio Romano, dal Parmigianino e  del Correggio.

4- Le Cene sono il soggetto preferito del Veronese, caratterizzate dalla policromia delle folle, dai grandiosi impianti scenografici e dalle quali traspare l’attenzione del pittore all’impianto decorativo sfarzoso, dove sovente gli elementi naturalistici divengono sublime ornamento

Paolo Veronese, Cena a casa di Levi, 1573, Gallerie dell'Accademia, Venezia.

Paolo Veronese, Cena a casa di Levi, 1573, Gallerie dell’Accademia, Venezia.

5- Nelle Nozze di Cana, il Veronese, secondo antica tradizione (che non vede concordi i critici), si ritrasse come suonatore di quartetto (l’uomo con la viola da gamba)  insieme a Tiziano (al contrabbasso), Tintoretto (con la seconda viola) e Jacopo Bassano (al violino)

Veronese, Nozze di Cana, particolare, 1562-1563, Parigi, Louvre

Veronese, Nozze di Cana, particolare, 1562-1563, Parigi, Louvre

x

Ti potrebbe interessare

Cappella Tornabuoni, Nascita della Vergine

5 cose da sapere su Ghirlandaio

stendhal

Sindrome di Stendhal – Perché si soffre della sindrome di Stendhal?