Home / News / 12 milioni di euro per Mao firmato da Warhol. Perchè quel prezzo per una serigrafia ritoccata
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

12 milioni di euro per Mao firmato da Warhol. Perchè quel prezzo per una serigrafia ritoccata

a mao copertina

Andy Warhol
1928 – 1987
MAO
signed on the reverse
acrylic and silkscreen ink on canvas
127 by 106.6 cm; 50 by 42 in.
executed in 1973

E’ una serigrafa integrata da interventi pittorici. Realizzata con un clichè di seta e ricavata da una fotografia tratta dal Libretto rosso, poi virata nei colori. Poi, questo sì, ottimamente integrata con il pennello intinto nell’acrilico. Se riguardasse un altro autore potremmo dire: serigrafia ritoccata a mano. Qui, invece, siamo di fronte a un ribaltamento della storia e dell’economia dell’arte. Non è il mezzo che conta. Anzi, il mezzo deve essere più rapido possibile; un insulto alla sofferenza della ricerca negli artisti europei di quegli anni. La via rapida dell’America. Conta il fine: produrre un’arte capitalista, che dia denaro e consensi. Il feticismo nei confronti di Warhol, uomo dei miti universali del XX secolo, frantuma anche l’idea del pezzo unico o dei multipli, portando le realizzazioni del grafico statunitense a livelli stratosferici. Così Mao, rappresentato in un quadro con base serigrafica realizzato nel 1973 da Andy Warhol, è volato a Hong Kong, il 2 aprile 2017, a 12,7 milioni di dollari (circa 11,9 milioni di euro). La vendita, presentata da Sotheby’s come la prima “significativa” asta di arte occidentale contemporanea a Hong Kong, ha colto nel segno perchè ha agito in in modo dirompente nell’immaginario collettivo dei miliardari cinesi. In fondo, questa immagine, oltre ad essere un assegno circolare esigibile con rapidità, unisce due miti che si presentano saldati nel capitalismo cinese. Gli Stati Uniti – come modello – e le radici novecentesche cinesi. Mao più Warhol significano Hong Kong e la nuova Cina.  Sono circa 200 le opere “maoiste”, realizzate in multiplo o in multiplo integrato da interventi pittorici, dall’artista statunitense tra il 1972 e il 1973. L’artista anticipò e poi colse la storica visita del presidente americano Richard Nixon in Cina, nel 1972.Già nel 1971 aveva capito che Mao era pronto a diventare un’icona anche per il mondo capitalista; e che questo processo di stereotipia avrebbe annullato ed esorcizzato le emanazioni comuniste del grande traghettatore. Del resto aveva centrato i propri interventi su tutto quanto passa dalla cronaca al mito. Egli si rivolgeva soprattutto ai milioni di occidentali che facevano del libretto rosso il proprio vangelo. Mao venne dotato di una luce che espandeva dal volto per diventare aureola e conformare il dipinto alla rappresentazione dei santi nella cultura iconografica cristiana.

 


TUTTI I VOLTI DI MAO PRODOTTI DA WARHOL, LE QUOTAZIONI E LE AGGIUDICAZIONI. CLICCA QUI SOTTO.

www.sothebys.com/en/search-results.html?keyword=mao+warhol

 

http://www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?entry=WARHOL%20MAO&searchtype=p&searchFrom=auctionresults

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

L’elefante nell’arte, il significato allegorico dell’animale più amato da Leonardo da Vinci

Un aereo che vola sul foglio. Ecco il trucco per questa splendida illusione ottica