Home / Mostre in Italia / A Palazzo Te il suggestivo realismo di ceramiche policrome
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Bertozzi & Casoni, Composizione in bianco, 2007, ceramica policroma e bronzo, cm. h. 150 x 600 x 300
Bertozzi & Casoni, Composizione in bianco, 2007, ceramica policroma e bronzo, cm. h. 150 x 600 x 300

A Palazzo Te il suggestivo realismo di ceramiche policrome

BERTOZZI & CASONI. Dove Come Quando
Mantova, Palazzo Te (Viale Te)
7 giugno – 20 agosto 2014

Orari
lunedì 13.00-18.00; da martedì a domenica 9.00-18.00; venerdi e sabato 9.00 -20.00
la biglietteria chiude mezz’ora prima.

Biglietti
Palazzo Te
Intero 8 euro
Ridotto 7 (over 65, soci Touring Club, soci Fai, soci ACI, possessori biglietto Torino Piemonte, possessori biglietto Vittoriale degli Italiani, soci Legacoop Lombardia, gruppi di almeno 20 persone)
Ridotto Speciale 3,50 (ragazzi dai 12 ai 18 anni, studenti universitari)
Gratuito (fino agli 11 anni, forze dell’ordine, giornalisti, un accompagnatore ogni 15 unità, soci ICOM)
Biglietto Famiglia 19,00

Informazioni
tel. 0376 323266; biglietteria.te@comune.mantova.gov.it

L’esposizione, dal titolo Dove Come Quando, curata da Marco Tonelli, presenta 19 opere tipiche del linguaggio espressivo di Bertozzi & Casoni. Questi lavori, nei quali convivono realtà e finzione, meraviglia e ordinarietà, saranno in grado di produrre agli occhi dei visitatori inganni visivi, ricreando, secondo un’ottica contemporanea, l’atmosfera di festa, svago, piacere dei sensi che la residenza gonzaghesca ha saputo suscitare nei secoli.

Bertozzi & Casoni, Scegli il Paradiso, 1997, maiolica, cm. h. 196 x 190 x 85

Bertozzi & Casoni, Scegli il Paradiso, 1997, maiolica, cm. h. 196 x 190 x 85

Palazzo Te, con le sue stanze monumentali, i suoi affreschi, le sue decorazioni, il cortile interno, le prospettive dei suoi giardini, i loggiati e gli affacci sull’acqua delle peschiere, è stato fin dalla sua costruzione un set di miraggi visivi, veri e propri “lucidi inganni” come definito da illustri storici dell’arte.
Il percorso espositivo si caratterizza per la presenza di due sculture dedicate alla figura della Madonna, una sedia elettrica, una Cuccia Brillo, vasi e zolle con fiori, accumuli di ossa, animali a grandezza naturale, barili, cassettiere del pronto soccorso, tavolini da bar, tutti in ceramica. Per l’occasione, Bertozzi & Casoni hanno creato una scultura che faesplicito riferimento agli emblemi classici dei Gonzaga, come la salamandra, l’animale simbolo. Oppure fanno dialogare le loro costellazioni con quelle rappresentate nella Sala dei Venti del Palazzo.

Bertozzi & Casoni, Madonna scheletrita, 2008, ceramica policroma e argento, cm. 200 x 354 x 241

Bertozzi & Casoni, Madonna scheletrita, 2008, ceramica policroma e argento, cm. 200 x 354 x 241

Nella Sala dei Cavalli si trova la monumentale opera Composizione in bianco, un orso polare su un pack, imprigionato dalla rete che contiene i resti del suo orrido pasto e i rifiuti di una spedizione polare.


Bertozzi & Casoni, Bucranio con varano, 2012, ceramica policroma, cm. h. 41 x 80 x 74, peso 20 kg

Bertozzi & Casoni, Bucranio con varano, 2012, ceramica policroma, cm. h. 41 x 80 x 74, peso 20 kg


A corollario, sarà allestita una sezione didattica allo scopo di rivelare i segreti del loro lavoro, confermando una magistrale conoscenza tecnica e inventiva.

Accompagna la rassegna un catalogo bilingue (italiano/inglese), edito da Umberto Allemandi & C., con testi di Marco Tonelli, Assessore alla Cultura del Comune di Mantova, Ugo Bazzotti, storico dell’arte e vicepresidente dell’Accademia virgiliana, e un’intervista agli artisti di Jolanda Silvestrini, curatrice degli archivi Bertozzi & Casoni.

 Bertozzi & Casoni, Waiting, 2013, ceramica policroma, cm. diam. 210 x h. 20


Bertozzi & Casoni, Waiting, 2013, ceramica policroma, cm. diam. 210 x h. 20

x

Ti potrebbe interessare

a amazon

Regali di Natale. Scopri qui le super-offerte Amazon. Per categorie e prezzi. Ordina dal computer e ricevi a casa in poche ore

a merda

Perchè non ci facciamo un regalo dadaista? A 6 euro la Merda di Natale (che non offende nessuno)