Home / Notizie in breve / A Urbino la 32a edizione della Festa del Duca.
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

A Urbino la 32a edizione della Festa del Duca.

Dal 16 al 18 agosto Urbino (PU), città Patrimonio dell’Unesco e cuore del Rinascimento italiano, indosserà nuovamente gli abiti sfarzosi della corte per la XXXII edizione della Festa del Duca in un fine settimana ricco di spettacoli, giochi e animazioni in costume, laboratori artistici, reading letterari, danze, teatro, mercati rinascimentali e artigiani, per ricordare la grandezza nella storia e nelle arti del Montefeltro.

Durante le tre giornate lungo le vie principali del centro storico saranno allestiti osterie, banchetti e giardini di corte dove assaporare le specialità della cucina rinascimantale insieme alle prelibatezze urbinati mentre orafi, miniaturisti, conciatori di pelli, vetrai, ceramisti, vasai, intagliatori, cestai, tessitori e scalpellini insegneranno a bambini e adulti tecniche di mestieri ed arti ormai dimenticate. Tra le novità di questa edizione il laboratorio di realizzazione della carta e della pergamena che permetterà di scoprire il segreto e capire i passaggi della nascita e la storia del libro. Poi ancora performance di musiche antiche, come quella del duo Sorini – Maccaroni dedicata a Federico Barocci in occasione del quarto centenario della sue morte, reading letterari, tra cui la presentazione di “Il Duca” – Il romanzo di Federico da Montefeltro (ed. Castelvecchi) alla presenza dall’autore Pietro Gattari, una sezione magica con immagini e ricostruzioni filologiche dei materiali usati da Ottaviano degli Ubaldini, il principe degli alchimisti e astrologi. Dal pomeriggio di sabato 17 agosto, inoltre, tutto il centro storico sarà preso d’assalto da tamburini, saltimbanchi, giocolieri, mangiafuoco, cornamusieri per La Notte del Duca e, fino alle prime ore del nuovo giorno si scopriranno luoghi segreti e personaggi misteriori durante la Caccia la Teshorror curata da Tiziano Mancini e Katia Petrolati in collaborazione con la Compagnia del Delitto.

 

XXXII Festa del Duca “Sipari Rinascimentali”
Urbino (PU) – Luoghi vari del centro storico
ORARIO PER IL PUBBLICO: 16 -17-18 agosto 2013 dalle 16.00 alle 24.00;
ore 9.00 apertura mercato rinascimentale, mercato artistico d’oggi e fiera del duca;
ore 10.00 apertura laboratori;
ore 12.00 e 19.00 apertura osterie e giardini rinascimentali

 

INGRESSO CITTA’ DALLE ORE 18.00: € 2,00 (comprensiva di: visione gratuita di tutti gli spettacoli, tornei storici, rievocazione storica, il Gioco dell’Aita, la partecipazione a tutti i laboratori in programma, 1 biglietto dell’estrazione a premi “Lotteria del Duca”)
LOTTERIA DEL DUCA: biglietti negli esercizi commerciali cittadini

INFO:
www.urbino-rievocazionistoriche.it
Tel/fax 0722.32 08 55 – mob.348.47 48 795
mail: marifra13@yahoo.it * festadelduca@aruba.it

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Claude Monet – Quanto valgono i suoi quadri. I record e i prezzi stratosferici. Immagini e schede

Video – Ridere dell’arte: se quadri potessero parlare, quante risate!