Home / News / Anticipazioni | A Roma tutta la forza delle rovine
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Anticipazioni | A Roma tutta la forza delle rovine

 

La forza delle rovine
Roma, Museo Nazionale Romano
in Palazzo Altemps
a cura di Marcello Barbanera
7 ottobre 2015 – 31 gennaio 2016
Sebbene l’associazione rovine e archeologia sia la più immediata nell’immaginazione comune, in una prospettiva storico-culturale il tema delle rovine riguarda ambiti molteplici: letteratura, filosofia, paesaggio, pittura, teoria del restauro, architettura, urbanistica, psicanalisi, sociologia, musica.


La mostra parte dall’antichità per muovere verso questi molteplici ambiti e dimostrare la necessità, il fascino e la forza narrativa delle rovine. Le testimonianze del mondo antico dallo scavo alla musealizzazione, così come segni di catastrofi contemporanee (dal terremoto de L’Aquila alle rovine di Beirut), i paesaggi di rovine (nei dipinti del Settecento) e i paesaggi rovinati (nelle foto di Koudelka), i suoni delle rovine che hanno ispirato, ad esempio, Beethoven costituiscono spunti per riflettere sul presente.

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

L’urlo e l’immane boato. Quando il pennello dipinge il rumore. Giulio Romano, sala Giganti

Le orge nell’arte – Le illustrazioni originali delle opere di De Sade furono ispirate dal Teatro del sesso