Home / Arte Eros / Après Le Bain di Mariana Tengner Barros. La vanitas è come schiuma da barba sul seno. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Après Le Bain di Mariana Tengner Barros. La vanitas è come schiuma da barba sul seno. Il video


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

marianna copertina

 

Una ragazza su un rettangolo di cellophan e un cilindro di schiuma da barba. Il rito è quello della vestizione, della copertura del corpo, Après Le Bain, cioè dopo il bagno, titolo della performance della portoghese Mariana Tengner Barros, che ha la funzione di portarci a considerare una serie di azioni di vestimento-mutazione-abbellimento che compiamo attorno al nostro nucleo corporeo originario, preparandolo culturalmente, ogni giorno, all’incontro sociale. Una lettura che consente di meditare sul rapporto tra corporeo ed extracorporeo, su dimensione intima e dimensione sociale, su nuda veritas ed effimera copertura, che lentamente svanisce, appunto, ritirandosi, come schiuma da barba.

Performer e coreografa che vive e lavora a Lisbona, Mariana Tengner Barros opera con assiduità sulla contrapposizione tra essere ed apparire, tra piani sociali ed esistenza corporea, tra fascino e devastazione fisica. Con una critica alla società contemporanea che sembra vivere in un culto della fascinazione attraverso l’eterna giovinezza, promessa da abiti, creme e chirurgia estetica.

” I segni di invecchiamento sono considerati come difetti, la chirurgia plastica diventa un must per l’adesione ai codici di rappresentazione del nostro corpo – dice l’artista – Nella ricerca di un qualche tipo di perfezione, cerchiamo di assorbire il modello di qualche immagine. Ma ricostruire su di sè  l’immagine ideale di un corpo significa allontanare la realtà di quel corpo, cioè i suoi dettagli, le sue peculiarità, ciò che lo rende unico e complesso. Apparire diviene più importante di essere. Sono costantemente interessata dalla rappresentazione del corpo nell’arte, nei media, nella pubblicità. Il modo in cui il corpo si presenta, come è distrutto, i gradi di intimità e di esposizione e di copertura, attraverso gli abiti”.

 

Un assolo di e con MARIANA TENGNER BARROS
Assist di Elizabete FRANCISCA
Produzione EIRA
Coproduzione BUDA Kunstencentrum KORTRIJK
Supporto FORUM DANÇA, O ESPAÇO DO TEMPO
Grazie a LOIC TOUZÉ, CHRISTOPH MULLER, FILIPE VIEGAS

EIRA è supportato dal governo del Portogallo / DIREZIONE GENERALE PER LE ARTI – STATO Dipartimento per la Cultura

x

Ti potrebbe interessare

musei gratis domenica

Musei gratis il 4 dicembre. Qui l’elenco completo Italia. #DomenicalMuseo

a dylan

Avete mai visto i quadri dipinti da Bob Dylan? In 3 minuti guardate qui la sua antologia pittorica