Home / News / Assadour
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Assadour

Per quanto concerne la produzione artistica di Assadour (Beirut,1943), si è spesso richiamata l’opera di Giorgio De Chirico, soprattutto a livello di tavolozza. Ma per l’artista libanese si gioca tutto sul recupero del filone dadaista e futurista. Quasi a individuare una metafisica della macchina, che diviene, surrealisticamente, patafisica. Per approfondire, cliccare il link rosso.

Clicca sul link per aprire il PDF:

[PDF] Caleidoscopico Assadour

STILE ARTE 2008

x

Ti potrebbe interessare

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico