Home / Archivi Autore: Redazione

Archivi Autore: Redazione

Redazione

La valle dei Templi di Agrigento vista da un drone. Spettacolare. Il filmato di 2 minuti

a agrigento

Godetevi la Valle dei Templi. Uno dei maggiori complessi archeologici del Mediterraneo visto da una prospettiva privilegiata: quella di Icarus. Il video è stato realizzato da Strategica nell'ambito del progetto di valorizzazione del Marchio d'Area di Agrigento. La nascita della polis agrigentina è legata allo sviluppo della polis Geloa: la città, infatti, fu fondata nel 581 a.C. da alcuni abitanti di Gela, originari delle isole di Rodi e di Creta, col nome di Akragas, dall'omonimo fiume che bagna il territorio. Fu una delle principali città del mondo antico, centro urbano importante sia economicamente che politicamente.

Leggi Articolo »

Le tavole di Deveria: quando le donne sono silenziose ascoltano il diavoletto

copertina

Achille Deveria, al quale sono attribuite queste incisioni, era amico di Hugo nonché di tutti i poeti, gli scrittori e i pittori che lavoravano sull'oscurità, il sentimento, la naziona, il medioevo. E partecipò pertanto, attivamente alla nascita del Romanticismo fcrancese restano divertente. Deveria era nato a Parigi il 6 febbraio 1800, figlio di un ufficiale di Marina, e sarebbe morto il 23 dicembre 1857, dopo aver svolto un ruolo culturale di rilievo. Da ragazzo aveva iniziato l'attività artistica, prendendo lezioni di pittura da Anne-Louis Girodet-Trioson, poi da Louis Lafitte. Nel 1822, immediatamente dopo l'esordio al Salon, lui e suo fratello Eugène avevano deciso di organizzare un corso di disegno, che sarebbe stato molto rinomato a Parigi.

Leggi Articolo »

Perché le antiche scritte delle osterie e del Fascismo riemergono spesso dai muri delle case?

scritta-antica-1

La scritta, a causa dei coloranti o delle vernici, restava più liscia e pertanto non assorbiva il colore, e, pur essendone coperta, se ne distaccava attraverso una sorta di patina plastica. Il dilavamento provocato dalla pioggia, la calcinazione subita con l’esposizione al sole delle parti superficiali della parte portano pertanto una perdita di materiale che si polverizza progressivamente, in piccole quantità. Il distacco di pittura è maggiore laddove – come in coincidenza con le scritte – la superficie del muro risulta più liscia, meno aggrappante.

Leggi Articolo »

Chi era lady Godiva? E perchè fu celebrata dai pittori?

Lady Godiva di John Thomas (1813–1862)

Lady Godiva, o Godgifu (990 – 10 settembre 1067), è stata una nobildonna anglosassone, moglie del conte Leofrico di Coventry (Inghilterra). Era una latifondista e, nel corso della sua vita, promosse la costruzione di numerosi monasteri, sostenendo le attività caritative e sociali. Fu forse da questo nucleo caratteriale così attento alle opere di bene che emerse una leggenda, connotata eroticamente, ma finalizzata a raccontare la spudoratezza del bene. Il suo mito, celebrato da poemi e leggende antiche, fu trasposto particolarmente nelle arti figurative ottocentesche, quando il soggetto eroico poteva consentire agli artisti di unire una cena cavalleresca a un bel nudo femminile

Leggi Articolo »

Splendida Venezia negli acquerelli di John Singer Sargent. Ecco un delizioso filmato

singer

Mi sono avvicinato a lei, l’ho girata sull’altro fianco, il sinistro, perché - pur restando sdraiata - potesse rivolgere lo sguardo verso le finestre e vedere lo spettacolo dei gabbiani reali impazziti sul Canal Grande nella notte che sprofondava verso le tre. Turbinavano candidi, nell’oscurità, divinamente spettrali, assorbendo i residui di luce elettrica emanati dalle rive

Leggi Articolo »

Leda posseduta dal Cigno, i rapporti sessuali degli Dei in Leonardo & Co.

leda

Zeus-cigno, accoppiandosi con un'avvenente fanciulla, genera Castore e Polluce - La storia narrata nelle Metamorfosi d'Ovidio viene ripresa iconograficamente (per la prima volta dall'antichità) dal geniale pittore toscano - L'allusione all'amore carnale e le atmosfere che ricordano, in chiave pagana, l'Annunciazione - Una versione oscena del mito su una porta vaticana - L'interpretazione "muscolare" di Michelangelo.

Leggi Articolo »

Quanti tesori si trovano prosciugando il canale di Parigi. Il video

a canale copertina

Be', è il sogno infantile che abbiamo fatto tutti, un giorno. Pensando; e se dovessimo far asciugare il fiume o il mare, cosa troveremmo? Quali tesori? Quali meraviglie? Ogni quindici anni a Parigi, nel cuore della città il canale viene prosciugato e drenato, con consistenti spese. E poichè il fiume artificiale - che un tempo portava acqua per uso civile - si trova in una zona urbana altamente popolata, il prosciugamento dell'alveo porta sempre con sè grandissime sorprese. Mentre pesci e animali vengono spostati al di la delle paratoie, si procede alla raccolta del fango che innalza notevolmente il livello del letto, di per sè non particolarmente profondo. Ed ecco che dal limo esce od è uscito di tutto, persino una cassetta con monete d'oro. Ma infinite sono anche le biciclette, le motociclette, i passeggini. Ma che ci facevano due obici? E una pistola? Il Canal Saint-Martin con i suoi 4 chilometri e 550 metri - dei quali due al coperto - (di cui 2 km al coperto), collega la Senna, attraverso il bacino dell'Arsenal, con il bacino della Villette e più oltre con il canale dell'Ourcq

Leggi Articolo »

Caccia fotografica in Norvegia a modelle di nudo nel paesaggio. Il video

a nu

Fashioandbody è un'impresa specializzata nella fotografia, nei corsi di settore, nelle realizzazione di campagne fotografiche caratterizzate dalla presenza di modelle. Di rilievo è anche l'organizzazione di viaggi con modella che consentono a chi vuole esercitarsi sul tema del nudo nel paesaggio, di aver pianificato il viaggio, le giornate e le diverse tipologie di posa che consentono di acquisire tecniche e modalità per la massima valorizzazione dei soggetti femminili. Guidati da esperti, i partecipanti a questa delicata e incruenta "caccia alla modella", raggiungono luoghi paesisticamente incantevoli. Vediamo il filmato report della campagna norvegese dell'estate 2016

Leggi Articolo »

Qual è il significato di questo acquerello erotico dell’Ottocento? La spiegazione

a nudo

Splendido lavoro sia sotto il profilo tecnico - la pennellata lieve e sciolte, i colori tenui, l'unione tra rosa e azzurro segnalano un legame formale con la vecchia pittura rococò - quanto sotto il profilo ideologico e satirico. A volte, sembra dire l'autore, per smontare il fuoco di Marte basta poco. Il soggetto che coglieva il contrasto tra Venere e Marte era iconograficamente antico e fu , più volte, interpretato in chiave aulica degli artisti del Rinascimento, con qualche incursione erotica nel caso delle tavole dell'incisore cinquecentesco Marcantonio Raimondi a nudo 2

Leggi Articolo »