Home / Aneddoti sull'arte / Banksy smascherato? Video confermerebbe che il grande graffitista è il cantante Del Naja
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Banksy smascherato? Video confermerebbe che il grande graffitista è il cantante Del Naja

Banksy, grandissimo artista di street art, ha sempre nascosto la propria identità. Ma testimonianze dei suoi esordi, quando non si firmava con uno pseudonimo e non evitava di apparire in filmini più o meno amatoriali, confermerebbero la completa sovrapposizione tra Banksy stesso e il musicista e writer britannico, di origine italiana, Robert Del Naja, noto anche con il nome di 3D (Bristol, 21 gennaio 1965). Un video girato quando l’artista era molto giovane, costituisce un altro non trascurabile indizio della coincidenza d’identità, desumibile non solo dalle vite parallele dei due personaggi, ma dallo stile pittorico convergente. Non secondario un altro elemento; il filmato che vediamo qui, in fondo alla pagina, è stato postato dal canale youtube StreetArtGlobe, che è, com’è evidente, molto vicino all’ambiente dei writers.
Del Naja ha peraltro dichiarato di essere amico del noto street artist inglese Banksy, suo concittadino, che a sua volta ha citato il musicista come fonte di forti influenze. Il giornalista investigativo Craig Williams ha ipotizzato che i due siano la stessa persona, dopo aver notato corrispondenze tra alcuni concerti dei Massive Attack e la comparsa di graffiti firmati da Banksy. Il deejay Goldie, durante una trasmissione radiofonica, si sarebbe tradito, rivelando l’identità del noto street artist Banksy, che sarebbe appunto Robert Del Naja.

Del Naja iniziò proprio la carriera artistica come graffitista. Oggi è conosciuto è ora conosciuto per essere tra i fondatori del “collettivo musicale” inglese dal quale nasce il genere trip hop: i Massive Attack. Non rinuncia ai graffiti, ma soprattutto lavora, in ambito artistico ad opere realizzate con i Led.
Nel 2008 ha composto il brano Herculaneum, colonna sonora del film Gomorra di Matteo Garrone. L’origine compana di Banksy-Del Naja è anche testimoniata dalla presenza di un suo dipinto parietale di Banksy in uno dei vicoli di Napoli, città In una intervista il cantate ha dichiarato di essere tifoso del Napoli: “Non ho scelto io. La mia famiglia è campana e amo Napoli. Quando sono venuto la prima volta a trovare i miei parenti, ho visto la partita di calcio. Il Napoli era una grande squadra e sono andato direttamente allo stadio San Paolo perché era il modo migliore per conoscere la città. Il calcio ha la caratteristica di lasciar trasparire in maniera immediata l’anima di una popolazione, come celebra gli avvenimenti e esprime le proprie emozioni. Sono rimasto impressionato dai colori e dalla passione che hanno conquistato il mio cuore.”

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Vendi i tuoi oggetti con Catawiki: Clicca qui

Sapevi che alcune delle più grandi aste di arte online in Europa sono ospitate da Catawiki? Dalla prima asta nel 2011, il sito d’aste online Catawiki è cresciuto in maniera straordinaria, con aste settimanali in oltre 80 categorie, incluse 50 aste di arte che spaziano dall’arte classica a quella moderna. Il tratto distintivo di Catawiki è il team di esperti che valuta ogni lotto per qualità e autenticità, al fine di fornire al pubblico aste di altissimo livello. Inoltre, Catawiki agisce da intermediario tra acquirenti e venditori, offrendo transazioni sicure per tutti.

Con Catawiki metti all’asta monete, quadri, oggetti di antiquariato, vintage, con un semplice click: dai un’occhiata qui

a catawiki 2

I venditori sottopongono i loro oggetti all’analisi degli esperti, che poi li approvano e pianificano il loro inserimento in una successiva asta. Da qui inizia il divertimento. Le aste vengono visitate da milioni di potenziali acquirenti da tutto il mondo.

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

a canzone

Soy rebelde, Sono ribelle. 1971 pop, il canto e il corpo di Jeanette. Video

a illuminati

Rothschild, quella misteriosa festa surrealista tra simboli alchemici e satanici