Home / Pittura antica / Borgognone, reporter di guerra. Tavolozza e polvere da sparo. Quadri e quotazioni
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Borgognone, reporter di guerra. Tavolozza e polvere da sparo. Quadri e quotazioni

Jacques Courtois, nato in Francia, a Saint-Hippolyte, nel 1621 e morto a Roma nel 1676, giunse in Italia poco più che adolescente dopo avere ricevuto dal padre, pittore di icone, i primi rudimenti d’arte.

L’arrivo a Milano coincide con l’incontro con il conterraneo Barone di Vatteville, uomo d’armi, che gli accorda la sua protezione e lo conduce per un periodo di circa tre anni al seguito delle campagne dell’esercito francese, dove il giovane, avendo modo di osservare con i propri occhi e fissare indelebilmente nella memoria uno straordinario archivio di fotogrammi colorati, forniti peraltro di odori e suoni (la mischia furibonda, le pose dei caduti, l’impeto dei corpo a corpo, il contorcimento dei feriti, il terrore dei cavalli, l’ambiente dell’accampamento, i dettagli delle armi, i bagliori delle esplosioni), inizia a dedicarsi al soggetto dal quale, con stupefacente costanza, trarrà materia e alimento di tutta la sua ispirazione futura: la battaglia.

Ne deriva una produzione vastissima di tele da cui emerge una inesauribile energia, intrisa di intensità e tragicità, in piena rispondenza con quella sensibilità barocca che andava definendo lo spirito secentesco. L’adesione di Courtois a tale gusto fu senz’altro lenta e meditata, ma il suo progressivo interesse verso Roma, centro assoluto di irradiazione del Barocco, ne rappresenta un chiaro indizio.

Jacques Courtois, il Borgognone, Combattimento di cavalieri imperiali e turchi (part.)

Jacques Courtois, il Borgognone, Combattimento di cavalieri imperiali e turchi (part.)

Dopo aver soggiornato a Bologna, Firenze e Siena, nel 1640 egli giunse nell’Urbe, dove ben presto acquistò notorietà con lo pseudonimo di Borgognone delle Battaglie; decisamente secondarie risultano le poche opere di soggetto sacro, che affiancano la moltitudine di scene di guerra, grande eredità di questo pittore. Jacques Courtois fu abile ad accogliere lezioni diverse, ad apprendere i linguaggi più interessanti, traducendoli poi, sempre sorretto da una personale maniera e da una estrema precisione di mestiere, in varianti che non segnalano evidenti debiti, ma che anzi diventeranno il principale esempio per numerosi seguaci ed emulatori.

 

Le quotazioni e i risultati d’asta di Jacques Courtois detto il Borgognone. Sempre aggiornati. Cliccare qui sotto.

www.sothebys.com/en/search-results.html?keyword=Jacques+Courtois+detto+il+Borgognone

www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?action=search&searchtype=p&searchFrom=auctionresults&entry=borgognone

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Architettura – Quando furono inventati vetri e vetrate per le finestre?

Sai perchè Babbo Natale porta i doni? Chi è? Da cosa deriva? Le testimonianze della pittura