Home / Arte Eros / Bruxelles condanna alla ghigliottina il super-pene dipinto in città. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Bruxelles condanna alla ghigliottina il super-pene dipinto in città. Il video

 

a pene

Gli abitanti di Saint-Gilles di Bruxelles si sono trovati al cospetto di giganteschi murales, realizzati con tecnica realista, collocati sui muri esterni laterali di alcuni condomini, caratterizzati da spazi completamente liberi. Un pene enorme è stato dipinto davanti a un istituto religioso femminile. Una scena di masturbazione femminile, in un’altra zona altro. Soprattutto l’opera che ha come soggetto il pene ha una forte evidenza e qualità artistica. Nonostante questo il Comune ne ha deciso la cancellazione poichè l’opera risulta abusiva e non prevista dai vari strumenti urbanistici. La vicenda del pene gigantesco, che è una provocazione d’altissima qualità estetica, mette a nudo  le risposte comiche e spaventate di burocrati, politici o giudici chiamati a mantenere l’ordine universale, davanti al problema della libertà, della creatività e dell’energia giovanile.

 

 

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista