Home / News / Elegia, Canto notturno alla luce delle candele alla Certosa di Bologna
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Elegia, Canto notturno alla luce delle candele alla Certosa di Bologna

bannerjesus_logo 2

 

L DARK E GOTH IN LUOGHI STRAORDINARI

ELEGIA, CANTO NOTTURNO
CERTOSA MONUMENTALE DI BOLOGNA
Claustro IX, Sala dei Sarcofagi, Gallerie Claustro VI
1 NOVEMBRE 2014 ORE 21

“Elegìa, Canto Notturno” è Il secondo evento di OPERA SUBLIME.
Nei maestosi e severi chiostri del Novecento della Certosa di Bologna, nella notte dedicata a Ognissanti e Defunti, il giorno dopo la processione dei Padri passionisti, Opera Sublime dedica sei diverse performance artistiche agli Assenti, in un percorso di memoria e celebrazione.
Centinaia di candele bianche illumineranno 20 artisti che si alterneranno in due diversi palchi in sei diverse perfomance musicali: dal Requiem di Giuseppe Verdi e Alfeo Gigli, fino alle sonorità neofolk di Roma Amor, spaziando per i progetti musicali Dark Ambient con inediti appositamente studiati per l’occasione dei Frozen Autumn e Bad Sector, proseguendo con gli irlandesi Clock DVA, band storica delle prime sonorità elettroniche Dark, per finire con la selezione musicale Darkwave a cura di Valentine e Noorglo.
Proiezioni ad hoc con le immagini di Claudio Alba e Norma Gombok, montaggio a cura di ZeD Video Project Design.

 

OPERA SUBLIME è un progetto spin-off di Decadence, nato dall’incontro di Carlo Valentine e Alessia Marchi, che insieme hanno immaginato performance artistiche in luoghi straordinari dove esprimere tutto il fascino e le atmosfere più caliginose e romantiche che i generi Goth e Dark, nel senso più ampio, hanno prodotto nel tempo.

Con i patrocini di: Comune di Bologna, A.S.C.E, Istituzione Bologna Musei, Museo Civico del Risorgimento, Certosa di Bologna, Bologna Welcome, Bologna Servizi Cimiteriali, Centro Studi Farinelli, OEC.

Prenotazione obbligatoria – dress-code Elegant Romantic Goth
Info su www.operasublime.com | press@operasublime.com
Evento facebook https://www.facebook.com/events/1626485627578205
Ingresso a pagamento 27€* (d. p.) 40€ intero, prevendite acquistabili entro il 30 ottobre 2014
in tutti i negozi con circuito viva ticket e Bologna Welcome
* acquistabili entro il 30 ottobre 2014
Per ogni biglietto saranno donati 2 € per il restauro di un’opera della Certosa di Bologna.
Un beverage point sarà a disposizione degli ospiti
L’evento si svolge nelle gallerie e chiostri coperti della Certosa

PROGRAMMA PALCO CLAUSTRO IX, concerti:
● CLOCK DVA (UK)
Pionieri e sperimentatori affondano le loro radici nell’electro-industrial, il gruppo di Adi Newton nato nella fucina industrial di Sheffield, per la prima volta in un cimitero monumentale, per l’occasione selezionano i brani più rari del loro repertorio per un live insolito.

● ROMA AMOR (IT)
Le oscure melodie neofolk della band intrecciano un abbraccio fatale con le maestose architetture del Claustro IX per trasportarci in un viaggio di struggente lirismo onirico.

● MUSICI DELL’ACCADEMIA (IT)
Il direttore Luigi Verdi dirige 15 elementi ad arco tra i Requiem di Giuseppe Verdi (Agnus Dei) e Alfeo Gigli (Kyrie, Sanctus), e Riz Ortolani scomparso quest’anno.
Opera Sublime celebra il musicista Alfeo Gigli nel ventennale della morte in un breve monologo inedito, scritto e interpretato da Alessandro Tampieri. Accompagnano l’esibizione le immagini tratte dalle catacombe della Certosa di Bologna, a cura dei fotografi Claudio Alba e Norma Gombok.
PROGRAMMA PALCO GALLERIE CLAUSTRO VI, concerti:
● FROZEN AUTUMN
Per la prima volta si esibiscono in un live ambient totalmente inedito, Diego Merletto e Arianna interpretano le severe architetture novecentesche e gli Assenti attraverso la loro poetica. Li accompagnano scritture di luce tratte dalle epigrafi più toccanti della Certosa di Bologna.

● BAD SECTOR
Il musicista-scienziato, maestro nell’uso di guanti interattivi e sonorità tratte dai luoghi più remoti, si esibisce con brani inediti in un viaggio mistico tra ambient, experimental e minimal.

● VALENTINE e NOORGLO
Sonorità power noise, ethereal, neofolk, darkwave accompagneranno il pubblico verso la conclusione della serata.
DRESSCODE
Elegant Romantic Goth, idoneo al luogo ospitante
LUI indossa abito scuro o spezzato, camicia e/o cravatta.
In alternativa jeans neri con camicia nera.
New Romantic, Dandy, Bohemien, Gothic.
LEI ha l’abito lungo e le trasparenze sono decorose, le spalle possono essere scoperte. In alternativa leggins, jeans neri, New Romantic e Gothic. Sì a velette, guanti, pizzo e merletti.

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista