Home / News / Carlo Galliani detto Praso
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Carlo Galliani detto Praso



Praso è il paese del Trentino in cui è nato, e Praso è anche il nome con cui firma i suoi dipinti Giancarlo Galliani, classe 1983, artista che riassume nella sua produzione tutta la freschezza di stile e di contenuti provenienti da un’ispirazione precoce, molto istintiva e per nulla fiaccata dalle rigidezze di una preparazione di tipo scolastico. Il suo approccio al supporto ha la stessa naturalezza dei gesti quotidiani che nessuno ci ha insegnato, ma che ci appartengono nel profondo, senza che ne siamo neppure consapevoli. Praso è semplicemente un autodidatta, che peraltro solo da pochi anni ha riconosciuto dentro di sé quell’inclinazione verso l’espressione pittorica che lo ha condotto ad interessarsi di arte, a frequentare mostre e musei, ad appassionarsi al lavoro dei grandi maestri, a scoprire una speciale predilezione verso coloro che hanno scelto di percorrere le vie dell’ informale e dell’astratto, e, infine, a dare libero sfogo al suo vigoroso impulso creativo.

Da qui il desiderio di non sottrarsi al confronto e la partecipazione a diverse rassegne collettive, dove costantemente le sue opere spiccano per l’originalità del segno e la forza comunicativa della composizione; da qui la voglia di proseguire un cammino sulla strada della crescita espressiva, al fine di soddisfare il bisogno di raccontare e raccontarsi, senza nessuna presunzione e supponenza, attraverso la pittura. Eccolo sperimentare le varie tecniche, inseguire, in una ricerca appassionata, tutte le possibili declinazioni di un linguaggio fatto in primo luogo di forte spontaneità del gesto, di segni rapidi e perentori che tracciano un mondo pervaso di un’accesa energia emotiva, di sottili evocazioni simboliche, di atmosfere cariche di verità. Un mondo poetico e insieme tremendamente reale che si sviluppa in una geografia stereotipata di case, scorci di paese, figure di animali, di oggetti quotidiani, ma anche in spunti iconografici che palesano prelievi da un bagaglio culturale composito. Le immagini che costituiscono i tasselli di ogni dipinto appaiono in verità appena riconoscibili per l’evidente tendenza di Praso alla manipolazione espressiva della forma fino al limite della sua riduzione all’informe, in ordine ad una spesso riuscita, seppure forse inconsapevole, ricerca di effetti di incremento emotivo nella narrazione di una realtà, che non è solo quella esteriore e visibile, ma anche quella appartenente al suo universo interiore, al suo vissuto, ai suoi sentimenti, alle sue paure, ai suoi slanci. L’apparato stilistico che sostiene tutta la sua produzione è dunque, senza ombra di dubbio, il risultato di un’espressività fortemente estemporanea, che non pare necessitare di lungaggini ideative e di soste meditative, e che non tradisce esitazioni o ripensamenti: l’equilibrio della costruzione, il gioco cromatico risolto in senso materico e volumetrico, sembrano i frutti spontanei di una predisposizione innata, magari ancora allo stato grezzo, ma favorevolissima premessa ad una positiva evoluzione.

 

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Gentile da Fabriano, quando dipingi la vita come una cosa meravigliosa

Conosci la storia e l’uso propagandistico della statua della chimera? Scoprili in un minuto