Home / Come dipingere un ritratto

Come dipingere un ritratto

Video incantevole. Gli autoritratti in movimento di Van Gogh svelano una personalità dolce e malinconica

La  visione sequenziale ininterrotta degli autoritratti di Van Gogh, intesi, ognuno, come singolo fotogramma di un breve film,lascia emergere lati della personalità che ogni singolo frame non ci avrebbe comunicato. Quell'uomo di roccia friabile, duro e al tempo stesso fragile, che appare, ad immagine e fissa nei quadri allo specchio, qui rivela una grande dolcezza, una timidezza adolescenziale e una malinconia struggente nella quale si cela uno sconfinato, doloroso desiderio dì'amore.

Leggi Articolo »

Corso gratis di pittura on line: guida per chi inizia e spunti per chi sa già dipingere

CLICCA SULLA FOTO PER ENTRARE NEL CORSO GRATUITO. CENTINAIA DI LEZIONI CON TUTORIAL. Affrontiamo il corso in modo innovativo, invitando a salvare la pagina di questo composito manuale elettronico in quanto sarà costantemente ampliato e sempre aggiornato. Esso è rivolto tanto a chi vuole muovere i primi passi creativi nell'ambito artistico, ma pure a coloro che già dipingono e che si vogliono confrontare con tecniche o materiali nuovi o sono interessati culturalmente a conoscere nuove modalità espressive o i segreti della pittura antica. Nella parte finale del manuale, proponiamo alcuni giochi creativi che possono essere affrontati dai ragazzi o che noi possiamo proporre ai nostri bambini

Leggi Articolo »

Lucian Freud – Storia, quotazioni e opere del nipote del fondatore della psicanalisi

Freud dipinse spesso più che le celebrità (anche se ha fatto non poco parlare di sé il ritratto della modella Kate Moss nuda e gravida, aggiudicato all’asta per un valore di 5,8 milioni di euro), le persone che lo circondavano. A tal proposito sono numerosi i ritratti della madre dell'artista realizzati in seguito alla morte del marito, avvenuta nel 1970. La donna, infatti, a causa del lutto aveva tentato il suicidio, ed il figlio aveva preso l’abitudine di portarla nel suo appartamento e di farla posare per i dipinti. Un appuntamento che si ripeté per una quindicina d’anni, colta mentre legge o giace sul letto abbandonata ad un lento declino

Leggi Articolo »

Come dipingere un ritratto perfetto – Olio, tempere, acrilico, acquerello, matite

I segreti tecnici per realizzare un ritratto assolutamente identico ai lineamenti del soggetto. Dalle modalità di rilevamento delle linee del volto al trasferimento del disegno sulla tela, fino all'uso dei colori. Seguiteci passo dopo passo, diventerete,in poco tempo, ritrattisti perfetti. Come i grandi maestri del passato

Leggi Articolo »

La provocatoria Regina d’Inghilterra nel ritratto dipinto da Freud

Quando il quadro fu reso pubblico, alcuni critici rimasero stupiti nel costatare che, persino per immortalare la sovrana, Freud non avesse rinunciato al suo usuale, e spesso provocatorio, stile. Per l’occasione, “The Sun” paragonò l’effige della Regina Elisabetta, impietosamente, a quella di un “travestito”.

Leggi Articolo »

Lo spettacolo del pennello in azione. Guarda in un video di pochi minuti come nasce questo ritratto

Il filmato di mostra due fatti imprescindibili per un buon ritratto. Il primo: vanno rilevati perfettamente e trasferiti sul supporto i tratti. Che sia in modo geometrico, come avviene per questo dipinto, che attraverso un disegno tratto dal vero o dalla fotografia. Le proprozioni tra i diversi elementi del volto sono determinanti. Il secondo elemento importante, nell'ambito del ritratto tradizionale, è un pennello che muta colore, ma senza mischiare i colori sulla tela. Per un lavoro così vanno usati più pennelli, pulitissimi. O lo stesso pennello lavato in acquaragia, e ripulito perfettamente con uno straccetto.Vedremo il pittore picchiettare la punta del pennello in più punti, in direzione di una pittura tonale

Leggi Articolo »

Come si dipinge un nudo, il colore dell’incarnato. Tutorial

Dalla preparazione di un tracciato sommario, realizzato con terra bruna, direttamente sul supporto, allo sviluppo degli accordi cromatici della pelle - che risultano sempre, per il pittore, particolarmente complessi - al rapporto tra luci e ombre sul nudo. Nel video potremo vedere anche l'opera di rifilo della silhouette attraverso l'uso del colore del fondale. Una procedura utilizzata per le finiture del ritratto

Leggi Articolo »

La velatura nell’arte: cos’è, come si ottiene. Immagini e video

La velatura è una tecnica artistica di finitura del quadro che consiste nel porre uno strato sottilissimo di colore molto diluito sul sottostante dipinto, ormai asciutto, per ottenere effetti di trasparenza, semitrasparenza, per creare l'effetto traslucido o per mutare il colore sottostante. Essa, per quanto si dica praticata già, pur episodicamente, dai pittori egizi e dell'antica Roma, caratterizzò inizialmente la pittura fiamminga e si legò al colore ad olio, che fu utilizzato, nei Paesi Bassi, a partire dal Quattrocento, mentre, in Italia, per i dipinti da cavalletto, si faceva ancora uso di tempera grassa. I colori a olio, più brillanti rispetto alle tempere e meno pesantemente coprenti, consentivano ai pittori di finire i quadri con le velature

Leggi Articolo »

Cosa significa e come dipingere un “ritratto alla prima”

La soluzione è molto liquida perché il movimento del pennello viene così facilitato nella reiterazione del segno, alla ricerca delle giuste proporzioni e in caso di errore, essa può venire facilmente rimossa con uno straccio. Inoltre quello che vediamo non è disegno, ma già pittura da sviluppare poi, con scioltezza, nei toni chiari

Leggi Articolo »

Dipingere o disegnare l’occhio, l’iride, la pupilla con effetti realistici – Lezione e video-tutorial

Lo sguardo, nella sua naturalezza e acutezza, è fondamentale. Assistiamo al video, bloccando le immagini nel momento in cui l'artista realizza l'occhio, inserendo marrone chiaro, a piatto, racchiudendolo in un arco scuro e lasciando il grigio nero dalla parte opposta, che viene sfericamente innalzato con un piccolo tocco di bianco sporco, in grado di di conferire rilievo al globo.

Leggi Articolo »