Home / Corso di pittura on line gratis

Corso di pittura on line gratis

Il manuale si compone di più capitoli. Il primo capitolo, qui sotto, è dedicato alla tecnica basilare ed è un metodo facile e divertente per imparare a usare i colori. Gli altri ti permettono di imparare e di approfondire ciò che è più vicino alla tua sensibilità. Chi è invece è un pittore esperto potrà valutare altre tecniche, modalità particolari o approcci classici ai problemi. Le altre lezioni sono nelle pagine successive e il manuale sarà costantemente implementato. Per accedere alle pagine successive, vai in fondo aquesta schermata, dove ci sono i numeri progressivi, e inizia a sogliare

Corso gratis di pittura on line: guida per chi inizia e spunti per chi sa già dipingere

A CORSO

Affrontiamo il corso in modo innovativo, invitando a salvare la pagina di questo composito manuale elettronico in quanto sarà costantemente ampliato e sempre aggiornato. Esso è rivolto tanto a chi vuole muovere i primi passi creativi nell'ambito artistico, ma pure a coloro che già dipingono e che si vogliono confrontare con tecniche o materiali nuovi o sono interessati culturalmente a conoscere nuove modalità espressive o i segreti della pittura antica. Nella parte finale del manuale, proponiamo alcuni giochi creativi che possono essere affrontati dai ragazzi o che noi possiamo proporre ai nostri bambini

Leggi Articolo »

Dipingere un paesaggio – Come preparare il fondo, quando fermarsi

Un dipinto di Corot. Esso si basa su una preparazione simile a quelal che vedremo nel filmato, completato da una seconda e forse da una terza stesura, con un minimo apporto di colore

Ora ci soffermiamo sulla preparazione della tela per un paesaggio e, al tempo stesso, su un bozzetto che, per quanto scarno può essere considerato un'opera finita. La pittura in fondo muta nella misura in cui l'artista decide di fermarsi. Fermare il lavoro. Lasciare che finisca di asciugare e che decanti nella nostra mente è indispensabile per ottenere opere interessanti, per meditare attorno a ciò che abbiamo prodotto e decidere se procedere con i colori, in altre sedute, o se bloccare l'immagine a quel punto

Leggi Articolo »

Dipingere la campagna dal vero. Consigli e un video tutorial

campagna

a pittura en plein air costituisce un'appagante caccia cromatica, in grado di procurare grandi soddisfazioni a chi la pratica. Per quanto oggi il genere del paesaggio non sia più "alla moda" e non incontri il gusto del mercato, l'esperienza dei dipinti dal vero è un banco di prova e una palestra anche per chi sceglie altre tecniche, stili o modalità espressive. Non dobbiamo dimenticare che, in genere, i grandi astrattisti sono stati, precedentemente, pittori figurativi di grandissimo livello

Leggi Articolo »

Dipingere l’erba di un prato – Tecniche, colori, tutorial

Dipingere con olio o con acrilico l'immagine di un prato - ma anche realizzarla con le matite o con i pastelli a olio o quelli magri - è certamente un compito che può essere sottovalutato, ma che presenta, in realtà, molte difficoltà ai fini di una resa realistica del dipinto. E, per certi aspetti, centrare le vibrazioni del verde e le variazioni tonali può risultare il valore aggiunto al nostro dipinto

Leggi Articolo »

Come dipingere un ritratto perfetto – Olio, tempere, acrilico, acquerello, matite

ritrattista

I segreti tecnici per realizzare un ritratto assolutamente identico ai lineamenti del soggetto. Dalle modalità di rilevamento delle linee del volto al trasferimento del disegno sulla tela, fino all'uso dei colori. Seguiteci passo dopo passo, diventerete,in poco tempo, ritrattisti perfetti. Come i grandi maestri del passato

Leggi Articolo »

Come usare i pastelli (a olio e non) con grande efficacia. Analisi, esempi e tutorial

pastelli olio

Su superfici non eccessivamente ampie, si rivelano duttili, malleabili, comodi, specie per chi non ha un atelier o ha necessità di minimi ingombri, di pulizia e di rapida rimozione dei materiali. Il legante dei pastelli, pur in minima parte, è oleoso. Sicché l'effetto finale del prodotto è simile a un dipinto ad olio pur con con una sorta di patina di velluto, che ricorda, anche se vagamente, l'encausto.

Leggi Articolo »

Dipingere il mare – Acqua e nuvole, video tutorial paesaggio marino

mare

Dipingere il mare, seguendo il canone del realismo, non è certamente facile. Questo perchè - come per la neve e il verde dei prati e degli alberi - dobbiamo cambiare atteggiamento verso il colore, smontando quelli che sono i preconcetti cromatici, cristallizzati dal linguaggio verbale. Il mare, per convenzione, è blu, come il cielo è azzurro. Il pittore sa che se dovesse stendere questi colori, otterrebbe un quadro pessimo, a meno che non li caricasse, non li estremizzasse in una direzione fauve. In realtà ogni colore ne contiene altri, come ben notarono gli artisti che decisero di compiere una svolta tonale. E' difficile pensare che il mare, in distanza, contenga, ad esempio, un rosso bordeaux. Il mare color del vino, diceva, del resto il titolo di un'opera di Leonardo Sciascia. Il filmato che proponiamo presenta un approccio altamente professionale al tema pittorico della marina. Una realizzazione accademicamente impeccabile. Certo, poi ognuno varia, sintetizza. Ma "farsi l'occhio" su queste immagini è fondamentale

Leggi Articolo »

Come si dipinge un nudo, il colore dell’incarnato. Tutorial

a nudo1

Dalla preparazione di un tracciato sommario, realizzato con terra bruna, direttamente sul supporto, allo sviluppo degli accordi cromatici della pelle - che risultano sempre, per il pittore, particolarmente complessi - al rapporto tra luci e ombre sul nudo. Nel video potremo vedere anche l'opera di rifilo della silhouette attraverso l'uso del colore del fondale. Una procedura utilizzata per le finiture del ritratto

Leggi Articolo »

La velatura nell’arte: cos’è, come si ottiene. Immagini e video

velatura

La velatura è una tecnica artistica di finitura del quadro che consiste nel porre uno strato sottilissimo di colore molto diluito sul sottostante dipinto, ormai asciutto, per ottenere effetti di trasparenza, semitrasparenza, per creare l'effetto traslucido o per mutare il colore sottostante. Essa, per quanto si dica praticata già, pur episodicamente, dai pittori egizi e dell'antica Roma, caratterizzò inizialmente la pittura fiamminga e si legò al colore ad olio, che fu utilizzato, nei Paesi Bassi, a partire dal Quattrocento, mentre, in Italia, per i dipinti da cavalletto, si faceva ancora uso di tempera grassa. I colori a olio, più brillanti rispetto alle tempere e meno pesantemente coprenti, consentivano ai pittori di finire i quadri con le velature

Leggi Articolo »

Dipingere natura morta, tanti tutorial

dipingere natura morta 2

Per insegnarvi a dipingere nature morte di grande livello qualitativo, abbiamo selezionato il meglio, in questo campo, proponendovi tutorial di grandissima qualità che vi permetteranno di giungere, in breve tempo, a un'ottima qualità esecutiva, con un'ampia gamma di scelta. SFOGLIA LE ALTRE LEZIONI GRATUITE, CLICCANDO SUI NUMERI PROGRESSIVI, QUI SOTTO

Leggi Articolo »