Home / Fotografia (pagina 10)

Fotografia

Bogdan Zwir – Surreale foto-pittore di San Pietroburgo

sa

Bogdan Zwir è un foto-pittore che opera a San Pietroburgo. Nato nel 1975 a Yakutsk, dotato di un solido bagaglio pittorico, Zwir lavora su spiazzamenti logici, suggestioni antiche, ossessioni oniriche in cui la materia della pittura si unisce al nitore della fotografia. L'obiettivo principale del suo lavoro creativo è di realizzare storie irreali che svelino i significati meno apparenti dell'esistenza reale, attraverso un lavoro che si basa su componenti emotive, psicologiche ed esoteriche

Leggi Articolo »

Emanuele Bernardelli Curuz, le bellezze d’Italia da condividere (1)

cop

Il disegno urbanistico, splendido, fa pensare alle opere idrauliche appuntate da Leonardo da Vinci sui suoi codici. E se anche la mano di Leonardo non esiste in questo borgo, lo stile è molto vicino al suo e appartiene alla stessa cultura del territorio. Nei pressi dei mulini, ma sul terreno della riva del fiume, sorge la chiesa parrocchiale dedicata a san Marco Evangelista, edificio è affiancato dal campanile di epoca scaligera che contiene una campana risalente all'anno 1381 (una delle più antiche del veronese). Notevole il concerto di Campane alla veronese della chiesa, composto da 6 pezzi in Sib3

Leggi Articolo »

Le foto di Dina Goldstein, quanto di Barbie e di Ken è rimasto in te?

dina goldstein copertina

Dina Goldstein è un'ottima artista canadese di origine israeliana (Tel Aviv, 1969), che si colloca in una dimensione neo-pop, realizzando splendidi e favolosi allestimenti scenografici, nei quali fa posare i propri modelli, che poi fotografa. Di grande impatto è la serie di immagini della serie In the dollhous - Nella casa delle bambole -, che riprende i rosa confetto e i bianchi degli scenari di Barbie, per ripercorre l'età dell'illusione, facendola corto-circuitare con quella della disillusione. Barbie e Ken sono prigionieri di questa casa da favola, del loro matrimonio patinato, ma completamente vuoto

Leggi Articolo »

Stephan Brauchli, natura e fantasia senza veli

COP

Stephan Brauchli con i suoi scatti in bianco e nero vuole scrivere un inno alla sensualità, un canto fotografico in scala di grigi; le dolci forme di un corpo femminile e il contrasto vivido contraddistinto da una marcata nitidezza. Il fotografo vuole essere fedele a ciò che l'occhio può vedere realmente, senza filtri o fotomontaggi. Una pura realtà descritta e interpretata dall'abilità dello studio della luce, naturale o di flash da studio. Il corpo diviene sostanza, un soggetto-protagonista nella natura idilliaca e selvaggia, e oggetto di design davanti a un fondale bianco

Leggi Articolo »

Danilo Zappulla, la Fornarina di Raffaello è una ragazza di borgata

fornarina copertina

Stile Arte intervista Danilo Zappulla, la cui fotografia di moderno remake della Fornarina di Raffaello è giunta seconda al Premio Nocivelli '15. "La mia opera è parte integrante di un progetto, ancora in via di sviluppo, chiamato “Remake”. Attratto dai ritratti di grandi pittori rinascimentali, mi sono spesso chiesto come potessero essere i soggetti dipinti nei giorni nostri. Così nasce questa serie di immagini fotografiche che rievocando le ambientazioni e le pose di quadri classici, come “La Fornarina” di Raffaello, tende a raccontare una spaccato degli usi e dei costumi della nostra epoca".

Leggi Articolo »

Stanko Abadzic, ritorno a Itaca. Dopo le cronache di guerra il nudo artistico

a stanko

Stanko Abadzic (1952) ha iniziato la sua carriera professionale nel campo della fotografia come fotoreporter per il quotidiano croato Vjesnik . Durante questo periodo ha fatto reportage noti dalla Tunisia, da Malta, dalla Turchia. Dopo l'inizio della guerra croata, nel 1991, Abadzic si trasferisce all'estero. Trascorre quattro anni in Germania e sette anni nella Repubblica Ceca, a Praga, città che ha avuto il maggiore impatto sulla sua espressione artistica portandolo all'abbandono del fotogiornalismo a favore della fotografia artistica A questo punto della sua carriera si è trasferito lontano da fotogiornalismo verso l'arte della fotografia

Leggi Articolo »