Home / Il nudo nell’arte

Il nudo nell’arte

Sapore di sale: bagni di sole, di vento e di piacere nella pittura tra Ottocento e Novecento

a spiagge

Quanto cambia nella pittura tra fine Ottocento e Novecento. E quanto il mondo è cambiato, in direzione di una libertà che rivelerà il suo lato drammatico, in direzione di un piacere di cui non bisogna più vergognarsi. Ciò che appare interessante è la progressiva trasformazione di ninfe e o compagne di Diana, in donne autentiche. L'acqua e la nudità femminile sono sempre state un ossessione per i maschi. Ma ora è declinata in modo nuovo. Quanta luce entra nelle fessure de corpo e quanta sabbia e quanta acqua. a Paul Emile Chabas (1869 – 1937, French) 5

Leggi Articolo »