Home / Quotazioni arte Novecento

Quotazioni arte Novecento

Duchamp prima di Duchamp – Come dipingeva prima delle avanguardia e dell’orinatoio. Il video

Nel mese di ottobre 1904, con il consenso del padre, si trasferisce a Montmartre , in compagnia del fratello, il pittore Jacques Villon . Si iscrive all' Académie Julian, ma i suoi studi sono irregolari. Preferisce disegnare, giocare a biliardo e assistere agli spettacoli di cabaret.  Così decide di lasciare i corsi accademici

Leggi Articolo »

Amedeo Modigliani – Quotazioni e valori dei suoi quadri. Esiti d’asta gratis. Antologia delle opere

L'osservazione della scultura arcaica e primitiva, che portava i semplici messaggi della natura dell'uomo e delle divinità, indusse l'artista toscano a considerarne le forme anti-naturalistiche per una svolta nella pittura.I risultati d'asta, le stime, le quotazioni gratuite, il valore di mercato, i record delle opere - disegni, quadri e sculture - del grande artista italiano, con fotografie e schede

Leggi Articolo »

Mario Schifano, quanto valgono i suoi quadri. Qui quotazioni gratis. Subito

L'artista fu particolarmente amato dalla critica e dai collezionisti per l’intensa creatività e per l’apertura di una via italiana alla pop art. Insieme a Franco Angeli e Tano Festa rappresentò un punto fondamentale dell'arte contemporanea italiana ed europea. Qui gratis duecento stime, valutazioni e risultati d'asta di Mario Schiano, marchi pubblicitari, paesaggi anemici, monocromi, tele computerizzate, palme, bicilette.

Leggi Articolo »

Judy Dater – Quotazioni e video. Sapete chi sono queste due donne?

La foto venne pubblicata nel 1976, dalla rivista Life che celebrava, con un ampio servizio, i primi duecento anni delle donne americane. Anche oggi questa immagine è oggetto del desiderio da parte di tanti collezionisti. E quando passa alle aste, ottiene sempre ottimi risultati.

Leggi Articolo »

Claude Monet – Quanto valgono i suoi quadri. I record e i prezzi stratosferici. Immagini e schede

Il mercato privilegia assolutamente - e con valori molto più elevati dell'altra produzione - le tele delle ninfee, realizzate nella maturità, dipingendo dal vero i fiori del suo stagno di Giverny. Fai con noi un viaggio tra splendidi dipinti, stime, quotazioni e risultati d'asta di un pittore amatissimo. E fondatamente tale.

Leggi Articolo »

Wolflì, artista pazzo – Il pedofilo-manicomio divenne un maestro della contemporanea

Genialità e irregolarità formano spesso un binomio indissolubile - tanto è vero che si parla di genio, appunto, e sregolatezza -, ma in questo caso forse si è esagerato. Adolf Wolflì, svizzero (1864-1930), è stato recluso per buona parte della sua vita in manicomio, considerato un pazzo pericoloso, accusato pure di pedofilia.

Leggi Articolo »

Jeanne e Modigliani: amore, pittura e morte come un colpo di fulmine

Un legame molto intenso, una grande storia d'amore e di pittura che va oltre la morte. Jeanne Hébuterne, divenuta poi artista e compagna di Modigliani, è nata Meaux , in Seine-et-Marne , in Francia , il 6 aprile 1898 ed morta suicida a Parigi , il 25 gennaio 1920, a 21 anni. Le quotazioni dei disegni e dei dipinti di Jeanne Hebuterne

Leggi Articolo »

Dora Maar – Chi fu questa grande donna e artista, “nonostante Picasso”. I video, la storia, le quotazioni

Una personalità poliedrica e dalle molte vite. Una grande fotografa. E infatti dopo aver vissuto con la famiglia tra Parigi e Buenos Aires – il padre famoso architetto croato e la madre francese – e dopo aver frequentato l’École et Ateliers d’Arts Décoratif e l’Accademia di André Lhot – dove incontra e stringe amicizia con Henri Cartier-Bresson – Dora Maar viene convinta a studiare fotografia all’École de Photographie de la Ville de Paris dal critico Marcel Zahar, anche se sarà soprattutto Emmanuel Sougez a fornirle preziosi consigli tecnici

Leggi Articolo »

Com’era Mondrian, prima di Mondrian astratto. Ecco il suo percorso

Ottimo pittore figurativo - sulla linea di innovazione dell'impressionismo, in direzione simbolista ed espressionista, a partire da Gauguin, Van Gogh e Munch - poi tra i fondatori dell'astrattismo, nel momento in cui le forme di sintesi cromatica e semantica poggiavano ancora realmente sull'immagine della realtà, divenendone, appunto un'astrazione. Pieter Cornelis Mondriaan , chiamato Piet Mondrian dal 1912 , nasce il 7 marzo 1872 ad Amersfoort nei Paesi Bassi e muore il 1 ° febbraio 1944, a New York

Leggi Articolo »