Home / tecniche d’arte

tecniche d’arte

Nei labirinti dell’anamorfosi. Da un solo punto è possibile vedere Dio. La tecnica

“Anamorfosi” è parola che appare nel Seicento e designa una certa specie di “depravazioni ottiche” fondate sui giochi della riflessione e della prospettiva. Si tratta di immagini distorte, mostruose e indecifrabili che, se viste da un certo punto dello spazio o riflesse con accorgimenti vari, si ricompongono, si rettificano, infine svelano figure a prima vista non percepibili. La conoscenza dei procedimenti per costruirle fu a lungo trasmessa come dottrina magica e segreta, finché a partire dal Cinquecento le immagini anamorfiche hanno cominciato a diffondersi Perché furono deformate scene e figure, rese leggibili da un solo punto di vista? Non era tanto la ricerca di una curiosità meravigliosa, come avvenne poi nel ’700 e nell’800, ma la necessità dell’applicazione pittorica di un concetto filosofico e teologico: al di là degli inganni dei sensi è possibile vedere, in scorcio, la verità di Dio

Leggi Articolo »

C’è una guardia all’uscio: i fermaporte dipinti da grandi artisti

A partire dal XVII secolo, anche artisti molto raffinati dipinsero uomini, donzelle e animali su sagome di legno usate come fermaporte o come illusori elementi scenografici da inserire negli spazi architettonici. Si creava in questo modo un permanente rapporto di dialogo dimensionale tra edificio e luoghi vivificati dalla presenza umana

Leggi Articolo »

Come dipingere cielo e vaporose nuvole sulle pareti di casa. Video tutorial

L'azzurro del mare e del cielo e i fiocchi bianchi, vaporosi delle nubi che illuminano con il loro chiarore riflesso la stanza. Un'ottima idea per chi vuole provare a misurarsi - dovendo tinteggiare la casa - con un tema pittorico non difficile è quella di dedicare una parete - magari minore - a questo esperimento, che richiede solo un minimo di sensibilità cromatica. L'azzurro del cielo viene parzialmente coperto dalle volute candide delle nuvole, alle quali potremo dare illusionistico spessore della parte in ombra, con un intervento successivo, in cui si mischia un grigio chiaro a un micropunta di rosso. E ancora bianco. L'effetto, per chi è avveduto, è garantito

Leggi Articolo »

Gauguin e la neve. L’abbandono dell’impressionismo, la scelta simbolista

Paul Gauguin dimostra la svolta che egli compie rispetto ai propri precedenti impressionisti. Le linee di chiusura, simili a quelle del disegno aumentano; quanto un'idea, in questo caso, fiabesca o favolosa. E' l'aura immateriale che l'artista cerca nel soggetto, evitando di dipingere da vero, ma realizzando le proprie opere in studio, senza l'ossessione dell'esattezza fotografica

Leggi Articolo »

David Hockney – Il grande pittore dipinge sull’Ipad. Storia, video, cronaca e quotazioni

Il maggiore pittore britannico vivente - considerato uno dei migliori utilizzatori dell'antica tecnica della pittura ad olio - lavora anche con l'uso del tablet. In una sua grande mostra a San Francisco, tra le opere realizzate con tecniche tradizionali - ha presentato una cinquantina di immagini, proiettate o stampate su giganteschi supporti, realizzate con le tavolette elettroniche. I critici d'arte polemici sull'uso di tecnologie uniformanti

Leggi Articolo »

Sai cos’è la Street Art? E il writing o graffitismo? Spiegazioni e differenze

Filippo Minelli, uno dei maggiori autori della Street art internazionale, risponde alle domande di Stile arte. Dal graffitismo, evoluzione in chiave grafico di estetica neo-pop delle scritture murali che hanno contrassegnato ogni epoca, alle rappresentazioni miste di figure e lettere, fino all'evolversi di un percorso legato al muralismo

Leggi Articolo »

Art is trash. La spazzatura diventa una tela da impressionare

Tra mura scrostate, grigi scorci dall'appeal discutibile ecco comparire fumettistici e grotteschi personaggi - pupazzi ripieni di spazzatura - che ravvivano la street londinese. E fin da subito è un successo. Mostri, mostriciattoli, improbabili cavalieri e ominidi ben poco attraenti animano ironiche vignette che hanno conquistato il cuore di turisti e degli abitanti della capitale inglese

Leggi Articolo »