Home / arte curiosità / Come dipingere un torrente, salti d’acqua e cascate in un bosco. Video e consigli
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Come dipingere un torrente, salti d’acqua e cascate in un bosco. Video e consigli

torrente


Un must della pittura ottocentesca e del primo Novecento furono i paesaggi montani, che suscitassero un senso di freschezza e di mistero. Opere evidentemente destinate a un pubblico cittadino o metropolitano, costretto ai ritmi innaturali degli spazi urbani, che, in questo modo, sognava un contatto con il cuore più autentico del mondo e con le origini. Dipingere acque e cascate non è certo semplice perchè l’uso del bianco deve tener conto della pittura tonale e, pertanto, intridersi delle luci-colori circostanti. Qui offriamo una buona lezione video, anche se, a nostro giudizio, il quadro finale mantiene colori forse un po’ troppo accesi, che andrebbero abbassati con un tono di marrone.

 

UN APPROFONDIMENTO TECNICO: ECCO COME DIPINGERE PERFETTAMENTE L’ERBA, COME DIPINGERE UN PRATO. CON COLORI ACRILICI, TEMPERE, COLORI A OLIO, PASTELLI A OLIO E MATITE COLORATE. CLICCA SUL NOSTRO LINK, QUI SOTTO. E’ GRATIS
www.stilearte.it/dipingere-lerba-di-un-prato-tecniche-colori-tutorial/

 

ACCEDI GRATUITAMENTE ALLA PREZIOSA SEZIONE DEL CORSO DI PITTURA ON LINE. TROVERAI TANTE IDEE E TANTE TECNICHE, SEMPRE AGGIORNATE E ARRICCHITE DI NUOVI CONSIGLI, ANALISI E TUTORIAL

www.stilearte.it/category/corso-di-pittura-on-line-gratis/

x

Ti potrebbe interessare

Scema nilotica, Casa dell'efebo, Pompei. L'artista, duemila anni fa, realizzò questo dipinto parietale che aveva il fine di rendere allegro ed eccitante l'ambiente. Il campo largo, la visione alla distanza, gli ampi spazi aperti e le macchiette si riallacciano alla pittura nilotica. A Paesi favolosi in cui fioriscono abbondanza e varietà di ogni specie. In questo contesto anche la sessualità umana esplode. L'artista dipinge così, al lambire di un porticato, non lontano da un fiume un uomo e una donna sul triclinio, nudi, mentre consumano un rapporto sessuale. La ragazza è probabilmente una danzatrice, come fa pensare la presenza di un'altra donna, in piedi e di una giovane che suona il flauto. Poco distante, ecco un servo che trasporta un contenitore di vino, evidente rievocazione dei poteri di Bacco su Venere

Pigmei e lillipuziani eccitati nella pittura nilotica

a gibbs copertina

Ciao, buona fortuna e buona giornata a tutti