Home / Corso di disegno on line gratis / Come disegnare un Dobermann – Tutorial
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Come disegnare un Dobermann – Tutorial


Il Dobermann rappresenta la fedeltà e la potenza, l’intelligenza e la difesa della famiglia da cui è adottato. E pertanto si configura come una sorta di Genio del Bene, possente, selettivo, in grado di assumere un’atteggiamento aggressivo, nei casi estremi, per difesa. Dimentichiamo, certamente, la sua presenza, divenuta sinistra, negli anni Trenta e Quaranta.
Disegnare un Dobermann significa oggi appellarsi alle forze positive presenti nel cane. E il suo motto potrebbe essere: Forza nella lealtà. Non tutti sanno che questo splendido animale è l’unica razza autenticamente tedesca e che ha un’origine piuttosto recente. Prese il nome da colui che, attraverso sapienti incroci, ottenne esemplari splendidi di una nuova razza.

Fu un tedesco, che faceva l’accalappiacani, che selezionò, nel canile i randagi più combattivi. Quest’uomo si chiamava Friedrich Louis Dobermann (2.1.1834 – 9.6.1894). Il signor accalappiacani partì da quelli che erano definiti “cani da macellaio” – che furono anche gli antenati del Rottweiler – che furono incrociati con un cane pastore dal pelo nero con sfumature ruggine, che era piuttosto diffuso nella regione del signor Dobermann, cioè la Turingia. I nuovo cani furono utilizzati anche dalle forze dell’ordine e furono denominati “cani poliziotto”. Padiglioni auricolari lungi, a triangolo, tesi e una forma affusolata del corpo. Ecco, nel video, come disegnarlo.

Quali sono materiali che non possono mancare sulla scrivania del perfetto disegnatore? Eccoli, clicca sul link per visualizzare il prodotto

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, POCO PIU’ SOTTO NELLA PAGINA, ALLA TUA DESTRA DOVE C’E LA FRASE “SEGUICI SU FACEBOOK”. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

COME VENDERE ON LINE QUALSIASI OGGETTO
CON LE ASTE DI CATAWIKI. QUI I LINK.
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ORA
E SENZA ALCUN IMPEGNO.
VENDI QUANDO VUOI

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Vendi i tuoi oggetti con Catawiki: Clicca qui

Sapevi che alcune delle più grandi aste di arte online in Europa sono ospitate da Catawiki? Dalla prima asta nel 2011, il sito d’aste online Catawiki è cresciuto in maniera straordinaria, con aste settimanali in oltre 80 categorie, incluse 50 aste di arte che spaziano dall’arte classica a quella moderna. Il tratto distintivo di Catawiki è il team di esperti che valuta ogni lotto per qualità e autenticità, al fine di fornire al pubblico aste di altissimo livello. Inoltre, Catawiki agisce da intermediario tra acquirenti e venditori, offrendo transazioni sicure per tutti.

Con Catawiki metti all’asta monete, quadri, oggetti di antiquariato, vintage, con un semplice click: dai un’occhiata qui

a catawiki 2

I venditori sottopongono i loro oggetti all’analisi degli esperti, che poi li approvano e pianificano il loro inserimento in una successiva asta. Da qui inizia il divertimento. Le aste vengono visitate da milioni di potenziali acquirenti da tutto il mondo.

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Il dramma vero de Il Diavolo in corpo, il figlio della colpa, la profe distrutta per aver sedotto un ragazzino

Sotto il vestito niente, gli scheletri eleganti del bergamasco Vincenzo Bonomini