Home / Arte Eros / Marcantonio Raimondi – Eros
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Marcantonio Raimondi – Eros


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

 

Marcantonio Raimondi ( Bologna ~ 1480 -. v. 1534 ) è un noto incisore italiano , che contribuì alla diffusione delle opere dei maestri che furono così osservate da altri pittori, copiate o trasformate. La stampa da incisione, infatti, ebbe una funzione primaria, in ambito artistico, , a quei tempi, e costituì motivo principale della conoscenza della pittura e fu ragione del successo di numerosi artisti.

Le stampe di Marcantonio Raimondi, influenzarono per lungo tempo l'arte occidentale. Il particolare de "Il giudizio di Paride" mostra l'atennta osservazione che ne fece Mane per "La colazione sull'erba", realizzata nel 1862-1863

Le stampe di Marcantonio Raimondi, influenzarono per lungo tempo l’arte occidentale. Il particolare de “Il giudizio di Paride” mostra l’atennta osservazione che ne fece Manet per “La colazione sull’erba”, realizzata nel 1862-1863

raimondi manet

Marcantonio Raimondi trascorse  il periodo di formazione  nelle botteghe di Francesco Squarcione e di Francesco Raibolini , detto il Francia. La sua prima produzione datata, completata nel 1505 , illustra la storia di Piramo e Tisbe .Non interruppe comunque l’attività artigianale. Fu infatti uno specialista nella realizzazione del niello, cioè quell’incisione nell’oro nell’argento, che viene resa evidente con il riempimento del tracciato, attraverso materiale nero. Va anche considerato come il primo incisore dedicatosi quasi esclusivamente alla riproduzione di opere di artisti famosi, inaugurando un genere di larga fortuna.

Dal 1505 al 1511 , Marcantonio incise, nell’ambito della calcografia artistica, circa 80 pezzi, mostrando una grande varietà di temi. In queste stampe sono evidenti gli stilemi del Francia, suo maestro, uniti a una visione intensa del dato paesaggistico, secondo le linee dell’arte tedesca.

Cercando di approfittare del suo talento, Marcantonio si trasferisce a Venezia e crea 69 copie in rame delle incisioni nel legno (xilografie) di Albrecht Dürer. Intorno al 1510 , Marcantonio si reca a Roma ed entra nella cerchia di artisti di Raffaello che comprende le enorme potenzialità offerte dall’abile incisore. Le opere di Raimondi saranno infatti fondamentali per la copia e la diffusione delle opere del maestro, il quale – al contrario di Durer, anch’egli incisore, non ha alcun motivo di contrastare incisioni tratte dai disegni preparatori.

Intorno al 1524 , Marcantonio fu brevemente incarcerato da papa Clemente VII per la produzione di stampe erotiche,  I Modi, tratti dai disegni di Giulio Romano e successivamente completate dai sonetti dell’Aretino .

Durante il sacco di Roma nel 1527 ,  fu stato costretto dagli spagnoli a pagare un riscatto pesante e fuggì in povertà. Le fonti sono vaghe o inesistenti su dove visse dopo la sua partenza da Roma fino alla sua morte, avvenuta nel 1534.

ACCEDI GRATUITAMENTE, CLICCANDO SUL LINK, ALLA NOSTRA RICCHISSIMA RACCOLTA DI STUDI E SAGGI DEDICATA AD ARTE ED EROS

www.stilearte.it/category/arte-eros/

x

Ti potrebbe interessare

a donne

E Dio creò le donne di Marc Lagrange. Sacro e tentazioni. Un seno ti sfiora insistentemente il braccio. Il video

a sexy

Il pomeriggio di un fauno: 25 secondi di luminose delizie per gli uomini