Home / Idee per riciclare creativamente / Come riciclare lattine o bottiglie di Coca in nome di Warhol. Tanti esempi, tanti video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Come riciclare lattine o bottiglie di Coca in nome di Warhol. Tanti esempi, tanti video


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995 Il consumismo, come bel rilevò Roland Barthes, ha creato nuove divinità, in una religione politeista basata sulla compensazione materiale rispetto al vuoto che il ridimensionamento delle spiritualità tradizionali ha subìto. Non per nulla film, prodotti o musiche vengono definite cult, cioè di culto, poiché il sentimento religioso si esplicita nei confronti di feticci prodigiosi, in grado di lenire le sofferenze esistenziali o di concedere qualche minuto di gioia. Fu principalmente Andy Warhol a sottolineare, attraverso il ri-editing di oggetti di consumo o immagini di dive o di numi quotidiani come Brillo o la zuppa in scatola Campbells a rendere evidente, portandolo a una nuova dimensione artistica, la dimensione della sacralità di massa, che spostava i centri religiosi – di una religione edonistica – dal vecchio al nuovo mondo. In questo ambito la Coca Cola ebbe – ed ha – una funzione straordinaria.

Sia essa in bottiglia – che ricorda, con il suo seno pieno, la vita stretta e i fianchi espansi, una sinuosa figura femminile – o in lattina, che rinvia, con il suo rosso emanante e gioioso, le carrozzerie di splendide automobili da corsa, la Coca è onorata e cantata come una divinità, allo stesso livello di una diva – e diva significa, ben lo sappiamo, dea – come Marilyn Monroe. La casa produttrice della Coca Cola ebbe l’intuizione, che probabilmente gli industriali italiani non avrebbero mai avuto per i propri prodotti – di lasciare che bottiglia, marchio, immagini, fossero utilizzate liberamente, con la sola salvaguardia della riproducibilità della bibita. Con questi tutorial, tra arte e artigianato, abbiamo di che divertirci, utilizzando quei prodotti poveri, ma diffusi, magari riciclando creativamente lattine e bottigliette. Tutto ciò può essere realizzato, con un’applicazione minima, tra le mura domestiche: dal camion alla lampada. dai quadri composti dai tappi alle performance più ardite per lava e lattina, dalle rielaborazioni figurative alla creazione di bottigliette marmorizzate. Tante idee che possono riprese e trasformate, ricavando nuove forme. TUTORIAL, COME TAGLIARE E SAGOMARE IN CASA LE LATTINE PER OTTENERE UN CAMION COCA-COLA

Lattine di Coca Cola riciclate e trasformate in uno splendido camion

Lattine di Coca Cola riciclate e trasformate in uno splendido camion

Una lampada da tavolo realizzata con una bottiglietta di vetro di Coca Cola

Una lampada da tavolo realizzata con una bottiglietta di vetro di Coca Cola

COME TAGLIARE IN CASA IL FONDO DELLA BOTTIGLIA PER FARE LA LAMPADA COCA-COLA

 

 

LAMPADA DELLA COCA-COLA: UNA VARIANTE


COME GLI ARTISTI POSSONO USARE I TAPPI DELLA COCA

 

 

 

 

TUTTI GLI ARTISTI CHIAMATI A LAVORARE ATTORNO A UN TEMA: LA COCA-COLA

 

 

 

 

LA COCA COLA IN PERFORMANCE DIVORATA DALLA LAVA DEL VULCANO

 

 

LA BOTTIGLIETTA DELLA COCA DIVENTA UNA COLONNA DI MARMO ROSSO

 

 

 

GRATIS: QUANTO VALGONO LE OPERE DI WARHOL CHE RAPPRESENTANO LA COCA COLA? FAI UN VIAGGIO APPASSIONANTE TRA QUOTAZIONI STRATOSFERICHE, CLICCA SUL NOSTRO LINK QUI SOTTO www.stilearte.it/warhol-una-coca-cola-per-60-milioni-di-dollari/

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video