Home / News / Compleanno Andy Warhol. Per gli 85 anni diretta live dalla sua tomba
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

warhol

Compleanno Andy Warhol. Per gli 85 anni diretta live dalla sua tomba

Il 6 agosto di 85 anni fa, a Pittsburgh,  nasceva Andy Warhol.  Figura predominante e icona della Pop art, talento puro, fusione di genio e sregolatezza.  Per celebrare il suo compleanno il Museo Andy Warhol di Pittsburgh ha lanciato, in collaborazione la EarthCam webcam network, un collegamento video dal vivo dalla tomba dell’artista.

Qui la diretta dalla tomba di Andy Warhol: http://www.warhol.org/figment

snapshot

Il direttore del museo Eric Shiner ha dichiarato che il progetto è intitolato “Finzione” a causa di una citazione Warhol in cui l’artista ha detto:

“Ho sempre pensato che mi piacerebbe che la mia lapide fosse vuota. Nessun epitaffio e senza nome. Beh, in realtà, mi piacerebbe che dicesse, ‘Figment’ (finzione ndr) “.

La lapide della tomba di Warhol –  nel cimitero cattolico di St. John the Baptis a Pittsburgh -, riporta il suo cognome originale, Warhola, le date di nascita e di morte e una croce. Vero e proprio luogo di pellegrinaggio, luogo in cui i fan dell’artista ogni anno depositano omaggi floreali e gli oggetti pop che lo hanno reso famoso (scatolette di zuppa, bottiglie di Coca cola…)

Shiner ha detto che il museo, che ha sede a Pittsburgh, città natale di Warhol, ha deciso che la webcam fissa sulla tomba “sarebbe un modo davvero fantastico per mettere Andy in onda 24 ore su 24 e collegare l’artista al nostro pubblico globale.”

“Crediamo che questo darà Warhol il piacere di sapere che lui è ancora collegato e vivo a più di 25 anni dopo la sua morte”, ha detto Shiner.

x

Ti potrebbe interessare

Scema nilotica, Casa dell'efebo, Pompei. L'artista, duemila anni fa, realizzò questo dipinto parietale che aveva il fine di rendere allegro ed eccitante l'ambiente. Il campo largo, la visione alla distanza, gli ampi spazi aperti e le macchiette si riallacciano alla pittura nilotica. A Paesi favolosi in cui fioriscono abbondanza e varietà di ogni specie. In questo contesto anche la sessualità umana esplode. L'artista dipinge così, al lambire di un porticato, non lontano da un fiume un uomo e una donna sul triclinio, nudi, mentre consumano un rapporto sessuale. La ragazza è probabilmente una danzatrice, come fa pensare la presenza di un'altra donna, in piedi e di una giovane che suona il flauto. Poco distante, ecco un servo che trasporta un contenitore di vino, evidente rievocazione dei poteri di Bacco su Venere

Pigmei e lillipuziani eccitati nella pittura nilotica

a gibbs copertina

Ciao, buona fortuna e buona giornata a tutti