Home / News / Costantino Zatti, pittore bresciano e designer di mobili Liberty
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Costantino Zatti, pittore bresciano e designer di mobili Liberty



di Giorgio Orlandi

Costantino Zatti nasce a Brescia nel 1869. Dopo aver frequentato i corsi di pittura presso la Scuola “Moretto”, poco più che ventenne entra a far parte del Circolo Artistico, un interessante sodalizio che si sostiene con la vendita dei quadri dei propri soci. Per le celebrazioni di Alessandro Bonvicino, nel 1898 viene ordinata un’importante rassegna a Palazzo Bargnani, dove i dipinti di Zatti ottengono ampi consensi. Di seguito, il Nostro sarà ricordato – più che come pittore – come insegnante, oppure quale membro di commissioni culturali (ad esempio, sarà nella giuria incaricata di scegliere il progetto del monumento a Cesare Battisti). Nei primi decenni del Novecento Costantino, insieme al fratello Faustino, decide di “investire” nelle arti applicate. L’idea è quella di specializzarsi nella produzione di mobili alla moda, tipicamente liberty, e di ebanisteria pregiata. L’azienda familiare incontrerà il favore del pubblico anche fuori dall’Italia, soprattutto in Inghilterra e in Francia, dove le creazioni di Costantino parteciperanno con successo a prestigiose esposizioni. Il quadro di Zatti che mostriamo qui in fotografia dopo l’intervento di restauro conservativo è riconducibile all’inizio del secolo.

Un mobile creato dall’artista bresciano

Un mobile creato dall’artista bresciano

E’ una veduta cittadina di ampio respiro, colta en plein air dal margine dei Ronchi verso Borgo Trento. A destra si riconosce la sagoma della chiesa di Cristo Re, mentre sul fondo si staglia il familiare profilo del monte Guglielmo. L’opera, un olio su tela di grande dimensione, giungeva in laboratorio presentando un marcato appesantimento chiaroscurale causato da una vernice alterata, associato a sollevamenti localizzati della pellicola pittorica. Il restauro si è basato principalmente sul consolidamento della pellicola stessa e sull’asportazione della vernice. Si è avviato il consolidamento mediante una resina termoplastica (Plexisol) sciolta in white spirit a bassa percentuale. Poi, con l’aiuto di un termocauterio, sono stati fatti riaderire i sollevamenti del colore. Di seguito si è proceduto con l’intervento di pulitura, che prevedeva l’asportazione della vernice fortemente ingrigita. E’ stata impiegata una pappina (stearato di ammonio come supportante), applicata ad impacco sulla superficie dipinta, nella quale sono stati dispersi idonei solventi a base di esteri. L’emulsione è stata lasciata agire con un tempo di applicazione di un minuto e lavorata con un piccolo pennello fino alla completa solubilizzazione della vernice, raggiungendo l’esito desiderato. I residui sono stati quindi rimossi con l’ausilio di tamponcini di cotone imbevuti di white spirit. La fase conclusiva del restauro ha contemplato la verniciatura protettiva del quadro, mediante una resina chetonica a base di cicloesanone con filtro UV ad alta stabilità. La resina, sciolta in white spirit in percentuale variabile, è stata nebulizzata sulla superficie in più passaggi.

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video