Home / News / Costanza Riva
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Costanza Riva

Costanza Riva, Stanza n.3, 2015 gesso, base in cemento, 30 x 12 x 16 cm

 

Autore: Costanza Riva

Titolo opera: Stanza n.3

Anno: 2015

Tecnica e materiali: Gesso (e base in cemento)

Misura: cm 30x12x16

Nota esplicativa: Le sette testine che compongono l’opera vengono ammassate in un grumo che desidera rientrare in un’estetica che fa riferimento al concetto di persone come architetture. Bianche figure in gesso compongono una forma che intende richiamare non solo i tipici paesini arroccati sui monti, bensì anche l’architettura sacrale e monumentale che intrattiene un rapporto con il passato e con le entità che nel tempo rimangono intrappolate in questo mondo per mezzo del ricordo. Immaginando ognuno di noi come un edificio composto da stanze, nelle quali si nascondono le parti diverse di un “io” difficile da definire, la serialità permette di mantenerne in vita e di svelarne ogni lato. Avviene così che ognuna di esse diventa una parte di un insieme unico e compatto, definito. Come un altare di culto l’opera prende il posto della parte che nella vita reale tende ad andarsene.

 

Biografia

09/2008 – 07/2013: Diploma Liceo Artistico Vincenzo Foppa – Via Luzzago 1, 251200 Brescia

08/2011 – 01/2012: Semestre di studio all’estero (Leavenworth, KS, Stati Uniti) Leavenworth High School – 2012 10th Ave, Leavenworth, KS 66048

10/2013: Iscrizione all’Accademia di Belle Arti di Carrara (MS) corso di Scultura Cattedra prof. Franco Mauro Franchi, Fabio Graziani

07/2014: Memorie Urbane, Mostra presso Edolo (BS) in collaborazione con la pittrice Maria Grazia Bellini

07/2014: Quartieri d’Autore, Esposizione in collettiva a Sassetta (LI)

06/2015: Vicoli in…Arte, Esposizione in collettiva a Ripa (PG)

08/2015: Bibbona in Arte – Primo simposio di scultura, Partecipazione al simposio di Bibbona (LI) con realizzazione di opera permanente in loco

x

Ti potrebbe interessare

a merda

Perchè non ci facciamo un regalo dadaista? A 6 euro la Merda di Natale (che non offende nessuno)

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più