Home / Arte Eros / Deborah De Robertis, con la nudità spalancata dialoga con Courbet e con Manet. Immagini e video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Deborah De Robertis, con la nudità spalancata dialoga con Courbet e con Manet. Immagini e video

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

Nuda al Museo d’Orsay alla mostra sulla prostituzione, per instaurare un dialogo con il celeberrimo, scandaloso capolavoro di Manet, Olympia. La performer lussemburghese è stata bloccata e arrestata, ma la sua linea difensiva ora si orienta sul fatto che i manifesti dedicati alla mostra dicevano più o meno: “Porta i bambini a vedere uomini e donne nude”. Lei è una donna ed era nuda. Ma di là di questi escamotage legali resta l’azione, sempre sorretta da analisi artistiche e antropologiche, svolta dall’artista lussemburghese.

 

deborah

 

deborah de
Artista lussemburgese, d’origine italiana, (12 febbraio 1984),Deborah De Robertis ha studiato performance e video alla scuola di Ricerca grafica e nel 2013 viene scelta dal ministero lussemburghese della cultura per un’esperienza di residenza d’artista a Parigi.
Dal 2010 De Robertis usa la vagina non solo come provocazione, ma come viaggio nel profondo, facendosi fotografare con le gambe allargare e il sesso reso evidente, al suo interno.

Ma è nel 2014 che scoppia lo scandalo che fa conoscere questa coraggiosa e bella ragazza dagli intensi occhi azzurri, che, fuori dai set, appare come una persona molto timida. Deborah, come vedremo nella sequenza fotografica, più in basso (che abbiamo rifilato per non mostrare l’organoi sessuale) , e nel filmato, aveva fatto un’altra irruzione al museo d’Orsay (29 maggio 2014) per esporre il proprio sesso sotto il pube dipinto da Courbet, nel quadro L’origine del mondo. La performance viene in un primo momento bloccata dai sorveglianti, poi si svolge rapidamente perchè il pubblico applaude e chiede che avvenga quell’interazione, che ha un significato artistico. E’ la vittoria della vulva e della vagina. Il suo trionfo. La sua continuità. La superiorità dell’Occidente nell’aver amore e cognizione per quell’autentico gioiello inteso non solo come parte anatomica che dà la vita, ma come luogo attorno al quale crescono l’anima e il corpo salvifici della donna, che è comunque, sempre, colei che schiaccerà la testa al serpente. Deborah va al di là dell’Origine del mondo, poichè spalanca il sesso, svela ciò che nel quadro non si vede, cioè, spiega Deborah, ” il buco nero, il suo occhio” che il dipinto non rivela. Non si tratta pertanto, spiega l’artista, di un banale tableau vivant, ma di una prosecuzione rappresentativa, anzi di un ribaltamento. L’occhio spalancato di Deborah  guarda ciò che la palpebra chiusa di Courbet non vede.

deborah a

L’artista entra senza alcun preavviso nella sala che conserva L’origine del mondo, il quadro ottocentesco di Gustave Courbet che rappresenta la vulva. Indossa un abito dorato, come la cornice dell’opera. L’abito sarà cornice del suo organo sessuale.

deborah c

La ragazza attraversa la sala del museo d’Orsay in cui è conservata l’opera di Caurbet, ora ben visibile. Il dipinto rappresenta l’immanentismo della cultura occidentale legata al positivismo,

deborah de robertis

 

 

 

debora d1

 

deborah b1

 

Secondo Debora de Robertis anche nella storia dell’arte c’è un grosso buco: il punto di vista assente di ciò che è l’oggetto dello sguardo. In sintesi. Courbet dipinge la vagina, ma la vagina non ha diritto di esprimersi, ma di apparire solo come un oggetto. E qui si interseca il ricordo con le vagine sapienti e dissennate de I gioielli indiscreti di Denis Diderot, vagine che prendono a parlare senza reticenze, raccontando se stesse. L’occhio aperto della vagina – tale era anche nei dipinti di Klimt -risponde alla palpebra chiusa della vagina di Courbet.

Mentre De Robertis sposta e tiene premute le grandi labbra per rendere sempre più evidente il nucleo interno del proprio organo sessuale,una voce preregistrata, la sua, recita una poesia, che viene ripetuta, come una litania, mentre viene diffusa l’Ave Maria di Schubert. “Io sono l’origine/ io sono tutte le donne/ tu non mi hai mai visto/ Io voglio che tu mi riconosca / Vergiee come l’acqua / creatrice di sperma”. Al di là di tutto. Meditazione non banale. Atttorno alla verginità diMaria,alla sua fecondazione, allo sguardo che sentiamo forte, nella religione, attorno al corpo di Maria.

 

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Trasparenze e luci fotografiche dell’eros negli acquerelli di Steve Hanks. Il filmato

Chiasmo – Cos’è il contrapposto manierista. Perché dà forza a quadri e sculture