Home / News / Diane Arbus, la New York nascosta delle difformità. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Diane Arbus, la New York nascosta delle difformità. Il video

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995>


Diane Arbus è nata il 14 marzo 1923 a New York City e si è suicidata nel 1971. Colta e intelligente, si arrese al proprio nichilismo, dimostrato, con estremo dolore, nel raccogliere, tra le pieghe della vita americana, la difformità emarginata. Immagini molto intense, nelle quali la fotografa si identificava. Essere psicologicamente o fisicamente a lato delle celebrazioni di una positività artificiosa.”Una fotografia è un segreto di un segreto. Quanto più ti dice meno sai.”
Ha imparato fotografia dal marito, l’attore Allan Arbus. Le sue prime, immagini insolite della gente che vedeva mentre viveva a New York, hanno composto un contro-ritratto unico della città.

 

x

Ti potrebbe interessare

allegoritot

Soluzione MegaZoom: Giulio Romano, Allegoria dell’immortalità

John Brett (1831-1902), Vista della Manica delle scogliere di Dorset, 1871, Tate Gallery

La pioggia nel Pineto e un quadro di John Brett