Home / News / Dino Formaggio, critico-artista – Se un pomeriggio d’autunno un viaggiatore
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Dino Formaggio, critico-artista – Se un pomeriggio d’autunno un viaggiatore

Dino Formaggio con l'opera - L'uomo viandante tra i mondi - prima metà anni '90

Dino Formaggio con l’opera – L’uomo viandante tra i mondi – prima metà anni ’90

 

di Claudio A. Barzaghi

 

In un mondo normale, e con normale intendiamo dotato almeno di memoria, alcune personalità non avrebbero bisogno di presentazione né di essere ricordate (se non per rendere loro un omaggio). Invece in questo mondo è opportuno ricordare che Dino Formaggio (Milano, 1914 – Illasi, 2008) è stato illustre estetologo (con cattedra a Pavia, Padova e poi a Milano), storico dell’arte autore di monografie sempre verdi (fra tutte ricordiamo quella dedicata a Goya), critico d’arte militante, nonché artista dedito prevalentemente alla scultura.

Già, anche artista, ed è proprio di quest’ultima sfaccettatura che si è meritoriamente occupato il rinnovato Museo d’Arte Contemporanea “Dino Formaggio” di Teolo (Padova) – incantevole paesino dei Colli Euganei – con una esaustiva mostra di opere riunite in occasione del centenario della nascita dello studioso/artista.

Dino Formaggio, Gruppo picassiano, seconda metà anni Settanta

Dino Formaggio, Gruppo picassiano, seconda metà anni Settanta

L’occasione si presenta subito ghiotta, e non solo perché dà modo di vedere e appezzare i cambiamenti e l’ampliamento della sede espositiva, ma soprattutto perché con “L’Arte. Il senso di una vita” ci è dato entrare in contatto con una parte significativa della complessità e del valore di Formaggio, la parte probabilmente meno nota e illuminata..

Una citazione si rende necessaria: “Se lascio la macchina da scrivere per l’officina è perché mi chiamano strumenti di più palpabili possessi del vivente: carezzare di lime, abbracci di pinze e di morse e morsetti, fiamme esaltanti di saldatrici, musiche di incudini e di martelli, lastre, ritagli residuali delle messe in opera di nuove grondaie, che ora attendono la loro rinascita metamorfica dalle mani pensanti”, ed è citazione preziosa perché è lo stesso artista a fornircela quasi esaustiva nell’enumerazione dell’armamentario in effetti impiegato per creare. Sì perché, se si escludono oli e acquerelli della fase giovanile, il mondo creato di Dino Formaggio è esattamente e prevalentemente metallurgico, battuto e saldato, con poche apparizioni di legni, tutti, come i metalli d’altronde, rigorosamente recuperati e destinati a nuova vita. Una produzione che richiama certamente la fatica con quel debito verso incudini e martelli, eppure permeabile e leggera, persin divertita e sorridente.

Ci sono i miti nelle opere di Formaggio e i personaggi letterari prelevati da una cultura approfondita, ma ci sono anche Picasso e, in particolare, Fausto Melotti, tutti insieme, tutti intrecciati con molle di orologi, maniglie per porte, pomelli d’ottone e chissà quali altre diavolerie.

Dino Formaggio, Don Chisciotte,primi anni Ottanta

Dino Formaggio, Don Chisciotte,primi anni Ottanta

Trovarobato, insomma, che però non sfugge al destino di combinarsi in nuove forme scultoree, e così costretto a rinascere per raccontare nuove storie e nuove avventure della mente; un po’ come il suo autore/creatore (prima operaio, poi insegnante elementare e successivamente docente universitario); o almeno così ci piace pensare.

La mostra è curata da Sergio Giorato e l’ingresso è libero, come pure l’offerta per il bel catalogo.

 

MAC Dino Formaggio

Palazzetto dei Vicari, via Molare 1 – Teolo (PD)

Tel. 049 9998530

Fino al 2 novembre 2014, tutti i giorni dalle 15 alle 19, escluso il lunedì

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video