Home / Mostre in Europa / Fontana, Manzoni, Burri, Schifano, Boetti… Viaggio in Italia, gli anni ’60. Dal 13 febbraio a St. Moritz
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Alberto Burri, Bianco Nero, 1952, olio, acrilico e pittura polivinilica su tela, 50 x 80 cm – Robilant+Voena, Londra – Milano – St. Moritz

Fontana, Manzoni, Burri, Schifano, Boetti… Viaggio in Italia, gli anni ’60. Dal 13 febbraio a St. Moritz

VIAGGIO IN ITALIA. GLI ANNI ‘60
St. Moritz (Svizzera), Chiesa Protestante (via Maistra 18 – zona pedonale)
13 febbraio – 8 marzo 2015

Orari:
dal lunedì alla domenica, dalle 13 alle 19

Ingresso libero

Informazioni
Office St. Moritz
Mailbox 82
CH-7500 St. Moritz
Tel +41 81 833 10 28
Fax +41 86 081 833 10 28
info@stmoritzartmasters.com

Dal 13 febbraio all’8 marzo 2015, la Chiesa protestante di St. Moritz ospita un evento che analizza uno dei periodi artistici più fecondi e vivaci del Novecento italiano.
Gli anni Sessanta saranno infatti al centro dell’indagine condotta dalla mostra Viaggio in Italia, curata da Francesca Pola, organizzata da St.Moritz Art Masters in collaborazione con Robilant+Voena. Sarà un ideale viaggio all’interno di questo decennio di grande creatività che si è sviluppata nei tre maggiori poli culturali di Milano, Roma e Torino, grazie a personalità quali Lucio Fontana, Piero Manzoni, Enrico Castellani, Agostino Bonalumi, Alberto Burri, Mario Schifano, Mimmo Rotella, Franco Angeli, Alighiero Boetti, Mario Merz, Michelangelo Pistoletto, Giuseppe Penone e altri.

Lucio Fontana, Concetto Spaziale, Attese, 1962, olio e tagli su tela marrone, 100 x 81 cm. Firmato, titolato e scritto sul retro: “l. fontana / “Concetto Spaziale” / ATTESE / Al Cap. Donato / con affetto l. fontana / 1 + 1 – 3 UUT3

Lucio Fontana, Concetto Spaziale, Attese, 1962, olio e tagli su tela marrone, 100 x 81 cm. Firmato, titolato e scritto sul retro: “l. fontana / “Concetto Spaziale” / ATTESE / Al Cap. Donato / con affetto l. fontana / 1 + 1 – 3 UUT3

La rassegna è il preludio invernale alla ottava edizione di St.Moritz Art Masters, in programma dal 21 al 30 agosto 2015 che vedrà protagonista l’Italia come paese ospite d’onore. Dopo la Cina, il Brasile e l’India, l’attenzione del festival engadinese si rivolgerà proprio all’arte e agli artisti del Belpaese.

Attraverso 20 opere, il percorso espositivo analizzerà le caratteristiche di questa ‘età dell’oro’ italiana, che si esprime non solo nell’arte visiva ma, in relazione e in parallelo con essa, in molti altri campi, dall’industria all’architettura, dal design alla moda, dalla letteratura al teatro e al cinema, dalla fotografia alla musica.

 Piero Manzoni, Achrome, 1959, tela e caolino, 100 x 80 cm – Robilant+Voena, Londra – Milano – St. Moritz


Piero Manzoni, Achrome, 1959, tela e caolino, 100 x 80 cm – Robilant+Voena, Londra – Milano – St. Moritz

A Milano, attorno alla figura di Lucio Fontana, si sviluppa una generazione di artisti quali Piero Manzoni, Enrico Castellani, Agostino Bonalumi, Gianni Colombo, Paolo Scheggi, fautori di una nuova idea di spazio, ottenuta attraverso la ridefinizione della pittura. I loro lavori si posizionano entro l’azzeramento della superficie e le inaspettate relazioni tra colore e forma.

A Roma, parallelamente alla dialettica tra la ricerca di Alberto Burri sulla materia e quella di Piero Dorazio sulla superficie, il contesto artistico è ancora più direttamente legato alla comunicazione massmediologica e cinematografica. Autori quali Marco Schifano, Mimmo Rotella, Franco Angeli, Tano Festa, Pino Pascali reinterpretano le icone della nuova era consumistica e quelle che traggono origine dalle radici storiche dell’identità italiana, da Michelangelo al Futurismo.

Alberto Burri, Bianco Nero, 1952, olio, acrilico e pittura polivinilica su tela, 50 x 80 cm – Robilant+Voena, Londra – Milano – St. Moritz

Alberto Burri, Bianco Nero, 1952, olio, acrilico e pittura polivinilica su tela, 50 x 80 cm – Robilant+Voena, Londra – Milano – St. Moritz

A Torino, le ricerche di Giuseppe Pinot Gallizio guidano la sperimentazione su materiali naturali e tecniche non ortodosse. Tutto questo portò alla nascita dell’articolato contesto dell’Arte Povera, caratterizzato da pratiche concettuali, performance, installazioni che videro primeggiare personalità quali Alighiero Boetti, Michelangelo Pistoletto, Giuseppe Penone, Giovanni Anselmo, Mario Merz, senza dimenticare la pittura di Giorgio Griffa.

Dopo questo momento invernale, tutta l’attenzione si concentrerà sull’appuntamento estivo, dal 21 al 30 agosto 2015, del St. Moritz Art Masters, il festival dedicato all’arte contemporanea ideato da Monty Shadow e curato da Reiner Opoku che trasformerà per l’ottava volta St. Moritz e l’Engadina in un centro artistico e culturale, con mostre personali e collettive – tutte gratuite – di grandi artisti del nostro tempo, oltre a conferenze, simposi e altre attività, inserite in uno scenario unico.


Mario Schifano, Tutte le stelle, 1967, smalto e spray su tela e perspex, 131 x 100 cm, Fondazione Schifano n° 67/033 – Galleria Tega, Milano

Mario Schifano, Tutte le stelle, 1967, smalto e spray su tela e perspex, 131 x 100 cm, Fondazione Schifano n° 67/033 – Galleria Tega, Milano

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video