Home / News / Gretchen Mol, le sensuali immagini della Vita scandalosa di Bettie Page
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Gretchen Mol, le sensuali immagini della Vita scandalosa di Bettie Page

Gretchen Mol (Deep River, 8 novembre 1972) ha interpretato con grande intensità la figura dell’attrice e pin-up Bettie Page che rappresentò, negli anni Cinquanta, la libertà, la gioia e l’infrazione nell’ambito della sensualità. Nonostante una differenza fisica – Bettie Page, figlia del proprio tempo, aveva i fianchi molto espansi e la vita molto stretta, come, tendenzialmente le ragazze di quella generazione, mentre Gretchen è più sottile e flessuosa – la sovrapposizione tra le due immagini seduttive fu molto intensa. Gretchen, nel film La vita scandalosa di Bettie Page (2005), restituì, come i fotogrammi e il breve spezzone dimostrano, la naturale, sorgiva spudoratezza dell’icona novecentesca che passò dalle immagini di nudo – particolarmente spinte, in quell’epoca, perchè evocavano un orizzonte di normalità, lontano dall’idea del peccato professionistico e scontato della prostituzione – all’impegno in organizzazioni cristiane conservatrici.

a bettie 1

a bettie 2

a bettie 3

a bettie 4

 

a bettie

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista