Home / Arte Eros / Gustav Klimt, i disegni erotici. Dolci curve e languide carezze
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Gustav Klimt, i disegni erotici. Dolci curve e languide carezze

 

 

klimt copertina

Dai corpi femminili emergevano, sinuose e attraenti, le linee curve dell’art nouveau. In fondo la felicità non è mai configurabile in linee rette. Peggio ancora se spezzate e composte dall’unione di più segmenti. Invece: sabbia, dune, colli, seni, fianchi. Violini e chitarre, che percorrono la rotondità del monte consacrato a Venere, dagli anfratti alla sommità dominata dal Tempietto. I nudi che Klimt produceva per fermare concavità e convessità e per compiacersi di una posa e di una piega, furono numerosissimi. Bloccava quel naturale estrinsecarsi della femminilità, in un dispiegarsi sensuale di grazia circolare, utilizzando matite o carboncini, su carte anche grossolane, come quelle da pacco, in una sorta di sequenzialità delle vedute.

klimt 2

 

 

In gran parte disegni slegati da necessità applicative – non erano utilizzati come studi per dipinti – poichè annetteva e macinava un’ossessione: la differenza, la complementarietà tra maschio e femmina; e quell’osservazione compartecipe al mondo misterioso dell’altra metà del cielo. Un’ossessione fisiologica, dolcissima. Lasciati i colori intensi, gli ori, i blu oltremare, le accese tonalità dei mosaici bizantini che dominavano gli accordi cromatici della sua tavolozza, Klimt si trovava al cospetto della verità nuda in cui la sensualità era affermata, persino con maggior vigore rispetto ai dipinti, attraverso la stenografia disegnativa, per nulla sincopata, ma assecondata dal suo polso compiacente. Il lavoro dell’artista si concentrava sulla rappresentazione di corpi nudi o abbracciati o avvinti o sospesi nel sogno tiepido dell’autoerotismo.

klimt 4

 

Si tratta di uno spazio di libertà totale, come sottolinea la Carolina Messensee, che curò la mostra francese dedicata ai disegni erotici dell’artista, un percorso tra duecento carte, fogli selezionati tra i quattromila che sopravvissero nello studio dell’artista, ma in angolo riservato, un dolce enfer. Ricorrono le scene di masturbazione femminile in un languido abbandono dei corpi, al di sotto di natiche voluttuose, mentre, con gli occhi chiusi le sue donne si lasciano trasportare da sogni curvilinei di onde moderate e risacche placide.

klimt 7

Donne assorte. Che vengono colte in una gioia solitaria, conchiusa e preziosa, la stessa che ossessionava Rodin; ma se lo scultore, negli stessi anni, attraverso il disegno, esplorava una sorta di autoerotismo di risposta delle sue compagne, alla presenza eccitante di un corpo maschile, di fronte, ma fuori campo, cogliendo i brividi e i sussulti del tocco e dei muscoli, (vedi: www.stilearte.it/auguste-rodin-cosi-contemplava-e-disegnava-i-languori-dellautoerotismo-femminile/) Klimt ama osservare, come nel disegno qui sotto, realizzato tra il 1912 e il 1913, la morbidezza di un arpeggio.

klimt 3

 

 

klimt 6

I disegni che vennero presentati al Musée Maillol, in Francia, non furono mai esposti durante la vita dell’artista. Egli aveva già subito pesanti critiche, attacchi, diffamazioni, calunnie e una sorta di processo da parte di una commissione pubblica viennese, per le Allegorie dell’Università. Allegorie sensuali per le quali fu accusato di essere un grande corruttore della gioventù. Si disse che quei dipinti, in cui apparivano donne realisticamente più nude di una vera nudità, fossero motivo di incitazione alla dissolutezza e all’abbandono della moralità. Fu per questo che, dopo infinite polemiche, abbandonò l’idea di accettare committenze pubbliche e tenne per sé i disegni erotici, evitandone la circolazione.

 

klimt 2

 

klimt 5

 

 

 

ACCEDI GRATUITAMENTE, CLICCANDO SUL LINK, ALLA NOSTRA RICCHISSIMA RACCOLTA DI STUDI E SAGGI DEDICATA AD ARTE ED EROS. SE VUOI SEGUIRE QUESTA RUBRICA QUOTIDIANA, VIENI SU STILE ARTE, DIGITANDO QUESTI DUE NOMI SU GOOGLE, O SALVA LA RUBRICA STESSA PER NON PERDERE GLI AGGIORNAMENTI CHE AVVERRANNO AUTOMATICAMENTE

www.stilearte.it/category/arte-eros/

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video