Home / News / Henk Olijve –
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Henk Olijve –


Stile ha intervistato il pittore Henk Olijve.

Pur essendo presentato assieme ad installazioni ed opere di altri autori dal taglio estremamente cutting edge, il tuo mezzo è la tradizionalissima pittura ad olio. Raccontaci come sei cresciuto artisticamente.
Ho studiato all’accademia di ‘s-Hertogenbosch, la città dove è vissuto Bosch. Ho sempre ammirato il suo lavoro, così come quello dei primitivi fiamminghi (Van der Weyden, Memling, Van Eyck) e dei più famosi pittori italiani del XV secolo, che sono stati per me una grandissima fonte di ispirazione. Col tempo anche alcuni artisti contemporanei come Hockney, Wegman e Scholte sono divenuti fonte di stimoli. Immediatamente dopo la conclusione dei miei studi (1992) ho iniziato a proporre il mio lavoro, e nel 1998 ho tenuto la mia prima personale con la galleria “The living room” alla fiera KunstRAI di Amsterdam. Grazie ad essa ho avuto l’opportunità di esporre le mie opere in altri paesi e fiere internazionali, in Italia ed in Germania.

Il paesaggio, classicamente inteso, è quasi assente nei tuoi dipinti; ci sono piuttosto singoli elementi isolati come riferimenti. In che modo pianifichi la composizione delle opere?
Il paesaggio nei miei lavori è il pretesto per un mero scenario, non è rilevante. Così mi servono solo pochi elementi isolati per creare un’atmosfera serena: realizzando un paesaggio vero e proprio c’è sempre il pericolo che esso diventi troppo aneddotico (come l’illustrazione di un libro). Qualche volta mi è capitato di iniziare a dipingere un paesaggio, ma quasi subito sono passato a semplificarlo fino a farne uno scenario minimalista. Comincio usando la biro prima del pennello, e spesso sotto la superficie dipinta, in genere piuttosto leggera, si possono ancora vedere le linee tracciate a penna. La prima cosa che decido è la posizione dei personaggi nello spazio, e solo dopo eseguo ciò che sta loro intorno.

Quali sono le altre forme artistiche che ti interessano (cinema, letteratura, musica, ecc.)? Ritieni che vi siano in esse contiguità con i tuoi quadri?                                                                                           Io ho molti altri interessi, il cinema e la musica soprattutto, ed essi hanno una forte connessione con ciò che faccio, ma in forma indiretta. Il cinema e la musica mi ispirano, generando un equilibrio in cui mi sento a mio agio quando devo dipingere. E’ come viaggiare, e quando viaggio penso sempre a nuove opere. Nel mio studio, poi, creo l’atmosfera ricorrendo alla musica o a qualche video.

La mia impressione è che nel tuo lavoro i sentimenti siano del tutto assenti. C’è un assoluto silenzio, come se i tuoi personaggi fossero i replicanti di Blade runner. In realtà, essi lanciano qualche messaggio attraverso la tela?
In effetti non c’è sentimento nell’azione, non ci sono scene drammatiche. Ma proprio lasciando al di fuori tutto ciò, io dò vita ad un altro tipo di sentimento: è come creare il silenzio all’interno di un’azione assurda (cosa sta accadendo?; cosa stanno facendo quegli uomini?) producendo un senso di straniamento. E in questo io ritengo ci siano molti sentimenti (solitudine, un’atmosfera malinconica, la sensazione di essere soli in un mondo troppo grande, il non pensare alle cose da fare ed al perché di esse): tu sei solo contro la pazzia della società.
L’osservatore deve usare la sua immaginazione per farsi delle domande e possibilmente darsi delle risposte.

Clicca sul link per aprire il PDF e leggere testo, con immagini comparative:

[PDF] Olijve e i replicanti



STILE ARTE 2006

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video