Home / Arte Eros / Il divano o sofà nell’arte e nel cinema. Dal sesso proibito agli omicidi. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Il divano o sofà nell’arte e nel cinema. Dal sesso proibito agli omicidi. Il video

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995a divano

a rivoluzione

a rivoluzione 1

a rivoluzione 3
Jean-Michel Moreau, detto Moreau il Giovane (1741-1814), Sequenza erotica, 1789, penna e matita su carta, 11,5x11cm

In Francia lo chiamano canapé – perchè originariamente realizzato in stoffa di canapa – oppure sofà. Per noi è il divano. Ma in antico si utilizzava, anche il termine ottomana, in quanto la tradizione di lunghi mobili di seduta pare originariamente legata al mondo mediorientale. Grandi divani, intesi come materassi ampi, posti a terra, accanto a tappeti, appaiono nell’ottocentesca pittura orientalista, in particolar modo nelle rappresentazioni degli harem. Ma per quanto riguarda il divano settecentesco francese e italiano assistiamo a una convergenza tra il triclinio dell’antica Roma ed altre forme mediterranee. Simile a un triclinio è la sedia lunga.

a bacio amanti

Il canapè sembra invece nascere dall’idea di più sedie unite tra loro e caratterizzate da elementi lignei curvilinei. Molto spesso il divano è legato all’idea del peccato. Mentre, infatti, il letto resta appannaggio delle intimità coniugali, il canapè è una zona neutra aperta all’incontro. Tutte le illustrazioni erotiche settecentesche mostrano quanto il divano fosse il principale strumento del libertino. Nella forma del triclinio, Freud lo autilizzò per le sue sedute psicanalitiche. E nel Novecento? Bella questa analisi delle sue funzioni all’interno della narrazione filmica.

a divano



VUOI FAR VALUTARE GRATUITAMENTE, AI CORRENTI PREZZI DI MERCATO,
DA UN POOL DI ESPERTI, QUADRI, OGGETTI D’ANTIQUARIATO, DI MODERNARIATO, TAPPETI, MONETE ECC? TUTTE LE CATEGORIE SOTTOPOSTE A VALUTAZIONE GRATUITA SONO NELLA FOTO QUI SOTTO.

a cata 1

ACCEDI, SENZA IMPEGNO ALCUNO, AL SERVIZIO GRATUITO DI VALUTAZIONE OFFERTO DA CATAWIKI, NOSTRO PARTNER TECNICO, CLICCANDO SUL LINK QUI DI SEGUITO, QUELLO COLOR ARANCIONE. ACCEDERAI ALLA PAGINA DEDICATA.
TI DIRANNO IL VALORE E, SE POI, VORRAI VENDERE, POTRAI FARLO ANCHE ATTRAVERSO LO STESSO SERVIZIO. OPPURE COMPIERE LA TUA SCELTA LIBERA. NON CI SONO VINCOLI. IL LINK SERVIZIO GRATUITO VALUTAZIONE. ECCOLO:  www.catawiki.it/stilearte-valutazioni

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

a volti

Siamo tutti opere d’arte. I nostri volti prima e dopo il restauro. Il video sorprendente

a picasso

Picasso e Francoise Gilot, lui 62 anni, lei 22. Il video del corteggiamento e della famiglia