Home / News / Il pesce d’aprile del Cinquecento
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Il pesce d’aprile del Cinquecento

Francisco Venegas (c. 1525 - 1594), Amor virtuoso punisce Amor ferino

Francisco Venegas (c. 1525 – 1594), Amor virtuoso punisce Amor ferino

La virtù punisce il vizio. O secondo il titolo originale: l’Amor virtuoso punisce l’Amor ferino. Ma il gioco ambiguo si rivela immediatamente, quasi in un ribaltamento dei ruoli. Il pesce, simbolo sessuale, viene utilizzato dal maschio per “picchiare” la procace signora. E’ un disegno giocoso, che fa l’occhiolino a chi lo guarda.
Francisco Venegas (c 1525 -. 1594), l’autore, è un pittore spagnolo che fu attivo in Portogallo nel corso degli ultimo tre decenni del XVI secolo. Nato a Siviglia intorno al 1525, esercitò inizialmente la professione dell’orefice e si formò, sotto il profilo artistico, nella bottega di Luis de Vargas. Trascorse un periodo a Roma e in Italia, dove ha potuto osservare l’arte manierista e le opere di Bartholomeus Spranger e Hans Speckaert .
Nel 1578 Venegas era già a Lisbona, e nel 1583 fu nominato pittore reale di Filippo I di Portogallo . Nel 1582, ha diretto la decorazione del soffitto della chiesa del Hospital Real de Todos os Santos (Royal Hospital di Tutti i Santi), ma purtroppo questo lavoro è stato distrutto da un incendio nel 1601.

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista