Home / Arte Eros / La continenza di Scipione – Il saggio rinuncia a possedere una bella nemica
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

La continenza di Scipione – Il saggio rinuncia a possedere una bella nemica

Sono numerosi i pittori che, tra il Cinquecento e il Seicento, si sono cimentati nella rappresentazione di scene piccanti, traendo ispirazione dal mondo antico, colto come schermo erudito per offrire ai collezionisti dipinti caratterizzati da una forte sensualità, ma dotati, al tempo stesso, di un’ambigua copertura culturale.

Dagli eventi storici a quelli mitici, fino ad episodi biblici, molte situazioni narrative si sono rivelate un ottimo pretesto per raffigurare seni pieni, fianchi prosperosi, piedi delicati, generosamente offerti alla vista dei curiosi oppure destinati ad alimentare sogni privati di ricchi committenti.

Altre volte si è preferito utilizzare scene potenzialmente lascive, tratte anch’esse dal passato, per un fine moralmente costruttivo, come nel caso di Memmo di Filippuccio con le gesta di Fillide e Aristotele, racconto moraleggiante che sa di favola, ma che affonda le proprie radici nella tradizione classica.

Lattanzio Gambara viene invece chiamato a rivolgersi alla memoria del tempo traendo da essa principalmente quegli episodi che siano testimonianza della virtù dell’uomo, della sua forza e saggezza di fronte agli allettamenti del peccato, mettendo eticamente alla prova lo spettatore, interpellandolo cioè sul comportamento che egli avrebbe assunto in una situazione di vantaggio erotico.

Lattanzio Gambara, La continenza di Scipione

Lattanzio Gambara, La continenza di Scipione

L’opera venne strappata nel 1852 dalla sua collocazione originale, le pareti di una delle case del Gambero, nel centro di Brescia. La scena di per sé si presterebbe facilmente ad una lettura in chiave sensuale. Scipione, condottiero romano, ha appena conquistato Cartagine e, in quanto generale vittorioso, dovrebbe ricevere per diritto – tra onori e tributi – una bella donna con la quale festeggiare.

Gli eventi che seguono vogliono sottolineare la capacità di controllo del militare che, venuto a conoscenza che la giovane è fidanzata, la lascia andare senza esitazione, nonostante la sua avvenenza, cedendole anche i due vasi d’oro che il padre di lei, accompagnato dal fidanzato supplicante, ha portato in dono in cambio del rilascio. Per quanto moraleggiante, l’episodio si prospetta come un racconto erotico che, dai presupposti sensuali, chiude all’improvviso – ma al di fuori della scena stessa – con un epilogo edificante.

Dicevamo della sensualità della scena: al centro appare la ragazza con le vesti strappate che lasciano intravedere la pelle rosea e porzioni di corpo, in composta sottomissione nell’attesa del turpe atto; in disparte, il prode che rinuncia sia a lei sia al prezioso dono, con espressione solenne.

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video