Home / News / In Sicilia cattedrale ipogea scolpita nel sale e museo d’arte di salgemma. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

In Sicilia cattedrale ipogea scolpita nel sale e museo d’arte di salgemma. Il video

Un’atmosfera metafisica che invita al raccoglimento e alla spiritualità, conchiusa dai muraglioni di roccia di salgemma, dalle mille striature. La cattedrale del sale, scavata nella roccia salina, in Sicilia, come le sculture che la adornano e gli arredi liturgici, si trova a pochi chilometri da Agrigento e dalla spettacolare Scala dei Turchi, a Realmonte. E’ un luogo poco conosciuto ed è aperto alle visite su prenotazione. Si trova in una miniera di salgemma che corre fino a 600 metri sotto la collina, lungo l’ampio filone di sale che ha più di 100 milioni di anni e che si depositò nel Mesozoico. La chiesa fu scavata nel 2000 dai minatori a una profondità di 60 metri sotto il livello del mare. Le pareti sono di salgemma purissimo e sfumano dal bianco al grigio chiaro. Tutti gli elementi architettonici e d’arredo, dal battistero all’altare, così come il crocifisso e la statua di Santa Barbara – protettrice dei minatori –, sono interamente ed esclusivamente di salgemma.

Le sculture di sale hanno i propri artisti e collezionisti. E pure un’istituzione museale. A Petralia Soprana, in provincia di Palermo, viene organizzata una Biennale internazionale di Scultura di Salgemma (quarta edizione, 18 al 27 agosto 2017). Nella vicina miniera di sale di Raffo dell’Italkali ha sede il Museo Arte Contemporanea Sotto Sale.

COME VENDERE ON LINE QUALSIASI OGGETTO
CON LE ASTE DI CATAWIKI. QUI I LINK.
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ORA
E SENZA ALCUN IMPEGNO.
VENDI QUANDO VUOI

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Vendi i tuoi oggetti con Catawiki: Clicca qui

Sapevi che alcune delle più grandi aste di arte online in Europa sono ospitate da Catawiki? Dalla prima asta nel 2011, il sito d’aste online Catawiki è cresciuto in maniera straordinaria, con aste settimanali in oltre 80 categorie, incluse 50 aste di arte che spaziano dall’arte classica a quella moderna. Il tratto distintivo di Catawiki è il team di esperti che valuta ogni lotto per qualità e autenticità, al fine di fornire al pubblico aste di altissimo livello. Inoltre, Catawiki agisce da intermediario tra acquirenti e venditori, offrendo transazioni sicure per tutti.

Con Catawiki metti all’asta monete, quadri, oggetti di antiquariato, vintage, con un semplice click: dai un’occhiata qui

a catawiki 2

I venditori sottopongono i loro oggetti all’analisi degli esperti, che poi li approvano e pianificano il loro inserimento in una successiva asta. Da qui inizia il divertimento. Le aste vengono visitate da milioni di potenziali acquirenti da tutto il mondo.

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Topiaria pubica. Nuova forma d’arte a livello d’inguine. Il video delle figure codificate

Le dominatrici mondiali della pittura. Debora Hirsch racconta le sue opere