Home / News / Isabella Nurigiani – Eterni (ty) flexibili (ty) nella scultura
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Isabella Nurigiani – Eterni (ty) flexibili (ty) nella scultura

foto 2 (1)

ETERNI
TY
FLEXIBILI
TY

ARTISTA: Isabella Nurigiani

SEDE: Contemporary Concept – Piazza San Michele, 4C Bologna
PERIODO: 13 settembre – 04 ottobre 2014
ORARI: da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00
sabato dalle 16.00 alle 20.00

www.premionocivelli.it
www.contemporaryconcept.it

Sabato 13 settembre alle ore 18.30 la galleria Contemporary Concept inaugura la mostra personale ETERNI (TY) FLEXIBILI (TY) dedicata a Isabella Nurigiani, vincitore assoluto del Premio Nocivelli 2013 per la categoria Over 25 in Piazza San Michele, 4C Bologna.

L’ARTISTA

Isabella Nurigiani si è diplomata in scultura all’Accademia di Belle Arti di Roma.
Le sue opere sono il frutto di una lunga ricerca. La materia utilizzata, sia esso legno, marmo, metallo assume una leggerezza e al tempo stesso una forza che trasforma le forme in uno scenario inatteso.
Le forme passionali dell’artista si stagliano nella luce per conflitto architettonico e raccontano gli stridori della materia che prima soggiace e poi rinasce grazie ad un’alchimia che trasforma l’azione in rivoluzione sentimentale.

foto 1 (1)
LA GALLERIA
Contemporary Concept nasce dalla pluriennale esperienza di Gaetano La Mantia che, dopo la direzione di realtà legate all’arte contemporanea, ha deciso di intraprendere il suo personale percorso in completa autonomia. Contemporary Concept nasce dalla sua esperienza e creatività, è lo spazio/concept aperto ad esplorare anche i generi più innovativi legati alle nuove tecnologie, senza lasciare indietro quegli artisti che scelgono i media più tradizionali.
«L’interazione è ciò che caratterizza la nostra epoca. Viviamo in un massiccio e continuo flusso di informazioni, le quantità di dati e di oggetti che oggi produciamo, la ricerca della forma e la loro interazione con il quotidiano, stanno caratterizzando in modo performativo, con una profonda tensione verso l’estetica del quotidiano, le nostre vite, per questo ho scelto di non preferire un media piuttosto che un altro. Nella mia pluriennale esperienza ho cercato sempre di «accogliere» il pensiero dell’artista e le sue esigenze in modo neutro, lasciandogli la massima libertà di movimento e interazione con il contesto. Il mio lavoro consiste, in un periodo di profondi e veloci cambiamenti come il nostro, nel presentare ad un pubblico più ampio e diverso di quello che ha caratterizzato la storia più recente, artisti e forme sempre differenti».
«Il Premio Nocivelli ci da l’occasione per aprire la stagione dedicandoci subito agli emergenti, e per sottolineare ancora una volta l’importanza di aprirsi alle contaminazioni e alle interazioni, con questa mostra apriamo un calendario ricco di appuntamenti e prime assolute», afferma Gaetano La Mantia.

nurigiani 3

IL PREMIO
L’Associazione Culturale Techne è stata fondata nel 2009 dalla famiglia di Luigi Nocivelli per dare continuità alla sua passione per la cultura, in particolare nella forma di promozione e diffusione dell’arte contemporanea in Italia.
Con l’Associazione nasce anche il Premio Nocivelli, un concorso d’arte per la promozione di pittura, scultura e fotografia, patrocinato dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Brescia e dai Comuni di Brescia e di Verolanuova (BS), quest’ultimo sede ospitante delle premiazioni del concorso.
Con il Premio Nocivelli l’Associazione Culturale Techne vuole sostenere e diffondere, a maggior ragione in questi momenti di grande crisi economica ma soprattutto – ci sembra – spirituale, l’importanza dei tanti linguaggi di cui siano portatori e che aiutano a veder oltre la dimensione materiale ed immediata. E il linguaggio dell’arte è un modo di comunicare che apre, scuote, ci trasforma e ci rinfranca, ci fa sognare e sperare, ci fa vivere oltre il nostro io, ci unisce e ci divide, sempre nel rispetto di ciascuno, delle individualità e delle somiglianze.
Il Premio Nocivelli continuerà ad investire nell’arte e negli artisti. Anche perché, come ha detto la presidente dell’Associazione Culturale Techne Maddalena Nocivelli, “il linguaggio estetico è un linguaggio libero e consapevole. E oggi, specialmente oggi, abbiamo bisogno di libertà, di comprensione, di consapevolezza e condivisione.”
 

nurigiani 4

x

Ti potrebbe interessare

musei gratis domenica

Musei gratis il 4 dicembre. Qui l’elenco completo Italia. #DomenicalMuseo

a dylan

Avete mai visto i quadri dipinti da Bob Dylan? In 3 minuti guardate qui la sua antologia pittorica