Home / News / Johan Friso
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Johan Friso

stress

Johan Friso, Stress, 2005, creta colorata, 50 x 20 x 20 cm

Autore: Johan Friso

Titolo opera: Stress

Anno: 2005

Tecnica e materiali: Creta colorata

Misura:cm 50 x 20 x 20

Nota esplicativa: 

 

Biografia

Come Banksy, il misterioso artista inglese, Joahn Friso nasconde la propria identità dietro un nome di invenzione? E perchè il suo nome somiglia a quello dei membri della casa reale olandese? E’ italiano o straniero? Si dice che sia un intellettuale belga disamorato dal sistema dell’arte, un imprenditore polimorfo ed eclettico, un neo-dadaista che, raggiunto il benessere economico, ama sconcertare con le sue sculture e i suoi dipinti la realtà statica del mondo dell’arte. Forse Friso è tutto questo. Le sue opere sono caratterizzate da colpi di scena, da una visione grottesca e dadaista della realtà. Uno dei suoi ultimi lavori, finalista al Nocivelli 15, è una scultura di Vittorio Emanuele II con muso d’animale, che crea un effetto cupo e straniante. La sua biografia ufficiale? Eccola! “Un lavoro fisso non lo trovo. Ormai sono rimasti solo 2 professioni che ti garantiscono fino alla morte l’assegno mensile, è fare il politico e/o il pentito e c’è una grande concorrenza e lista d’attesa, perciò faccio lo scultore, per mangiare una pagnocca”. Una sua fotocomposizione sconcertante dedicata alle strutture delle assemblee naziste, fasciste e leghiste provocò la voluta polemica a Verona. (cfr l’Arena)

Sito web & Links: 

www.premionocivelli.it/artista/johan-friso

www.premioceleste.it/johanfriso

www.larena.it/home/scandalo-al-sole-di-padania-br-con-la-storia-si-ripete-1.2788179

x

Ti potrebbe interessare

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico