Home / Arte Eros / Jonathan Leder, quegli scatti sexy su pellicola che ricordano gli anni Settanta. Il breve video delle opere
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Jonathan Leder, quegli scatti sexy su pellicola che ricordano gli anni Settanta. Il breve video delle opere

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

a nudo (2)
Jonathan Leder è nato e cresciuto a New York City nell’Upper East Side di Manhattan nel 1972. Da sempre la passione fotografica ha caratterizzato la sua vita. Ha iniziato la sua carriera assistendo Steven Klein.
Ha studiato all’accademia di design di Parigi e all’accademia d’arte di Firenze.


Anche se l’avvento del digitale ha rivoluzionato il mondo della fotografia, Jonathan Leder è rimasto fedele al formato 35 mm su pellicola. “Le sue fotografie – dice Mauro Piovani, in una nota critica vogliono trascendere dai concetti di “hard“, “fashion” o “arte“, non definendo una categoria precisa di appartenenza. Le sue fotografie sono tutte naturali, senza ritocco digitale né luci artificiali, scattate, stampate e scansionate, da vero purista della pellicola”.

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Il significato dell’ariete nell’arte. Perchè il montone è santo e il caprone demoniaco

Il testamento degli uomini primitivi: i segni “innati” sopravvissuti nella pittura. Eccoli