Home / News / Kalo Mancuso, la pittura è materia da scolpire
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Kalo Mancuso, la pittura è materia da scolpire

Mancuso_Miniere celestiKalo Mancuso è stato tra i finalisti del Premio Nocivelli con l’opera che presentiamo in questa pagina

Mancuso “scolpisce “nella pittura, stratifica elementi primordiali, simbologie-colore del materno e del paterno e dei loro possibili legami. Realizza campi cromatici d’acque e di terre, di natura-cultura, delimitati in forme e in rapporto di superficie -come figure reversibili figura/sfondo – in una sintesi di legame globale armonico. Al mare e alla terra l’energia delle origini, alla natura dei legami le possibili appartenenze, nelle profondità di ciascuno il possibile rinnovarsi di ogni storia.
Nell’opera composita “Miniere celesti ” , a metà tra espressionismo e informale, si rileva e focalizza la particolare elaborazione interiore che diventa espressione innovativa. La validità e peculiarità espressiva della tecnica, del segno e del gesto uniti e sovrapposti, creano in ogni “tassello” dell’opera uno spazio di energia aperto che esplode verso l’esterno, ma sembra comunque ritrovarsi nella composizione successiva.
“Sperimentare tecniche, materiali e supporti diversi”. La mia ricerca artistica consiste anche nella continua sperimentazione di tecniche e materiali. Lo smalto acrilico è la tecnica che preferisco e che più si addice alla mia sensibilità pittorica; soprattutto per ottenere velate luminosità in accostamenti cromatici di timbro forte e omogeneo in cui “scolpire “nella pittura, stratificare elementi primordiali in campi cromatici d’acque e di terre, di natura-cultura”
Per maggiori informazioni: www. kalomancuso.it

 

IL REGOLAMENTO, IL MONTEPREMI E LE OPPORTUNITA’ OFFERTE DAL NUOVO BANDO DEL PREMIO NOCIVELLI. CLICCA QUI SOTTO

http://www.premionocivelli.it/home.pag

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA MI PIACE

x

Ti potrebbe interessare

Fortunato Depero, La casa del mago, olio su tela, cm 150 x 260. © Eredi Depero

Depero, il mago che precedette Warhol. Capiscilo subito, poi approfondisci

zinn

Le spettacolari anamorfosi di David Zinn. Qui il video