Home / Arte Eros / Klaus Kampert, le creature dell’acqua
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Klaus Kampert, le creature dell’acqua

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

creature d'acqua

Klaus Kampert, nato nel 1953 vive e lavora come libero professionista a Duesseldorf, in Germania.Il suo interesse principale è rivolto alla figura e le sue opere prendono in particolare considerazione la bellezza, il ritratto, il nudo e la danza.
Affianca il personale lavoro di ricerca all’impegno professionale con la collaborazione con importanti agenzie pubblicitarie e aziende. Molte sue fotografie, specialmente di nudo e di ballerine, sono state stampate
in pubblicazioni internazionali e sono molto richieste dai collezionisti.

Una veduta d'insieme delle fotografie appartenenti al ciclo Creature dell'acuqa

Una veduta d’insieme delle fotografie appartenenti al ciclo Creature dell’acqua

Sotto il profilo stilistico, Klaus Kampert segue un procedimento scultoreo, probabilmente tratto da Michelangelo, con chiasmi e pose portate all’imprevedibilità della postura poichè essa risulta, in molti casi, volutamente forzata e anti-naturalistica. In creature d’acqua, il fotografo, pur in modo simmetrico – corpo e riflesso nell’acqua – porta l’immagine ad esiti quasi informali o lungo la linea del non-finito michelangiolesco, per porre in luce aree del corpo stesso

creature d'acqua

src=”http://www.stilearte.it/wp-content/uploads/2016/02/creature-dacqua.jpg” alt=”creature d’acqua” width=”570″ height=”410″ />

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista